Carolina Elisabetta di Hannover

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carolina Elisabetta di Hannover
Carolina Elisabetta di Hannover
La principessa Carolina Elisabetta di Hannover in una litografia d'epoca.
Principessa di Gran Bretagna
Stemma
Trattamento Sua altezza reale
Nascita Hannover, 30 maggio 1713
Morte Londra, 28 dicembre 1757
Dinastia Hannover
Padre Giorgio II di Gran Bretagna
Madre Carolina di Brandeburgo-Ansbach
Religione Anglicanesimo
Regno di Gran Bretagna
Casato di Hannover
Royal Arms of the Kingdom of Hanover.svg

Giorgio I (1714-1727)
Giorgio II (1727–1760)
Giorgio III (1760–1820)
Giorgio IV (1820–1830)
Guglielmo IV (1830–1837)
Vittoria (1837–1901)

Carolina Elisabetta di Hannover (Hannover, 30 maggio 1713Londra, 28 dicembre 1757) fu una delle figlie del re d'Inghilterra Giorgio II.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La Principessa Carolina Elisabetta nacque ad Hannover, in Germania in quanto suo padre era il principe ereditario di Hannover, in quanto primogenito del predecessore. Sua madre era invece Carolina di Brandeburgo-Ansbach, figlia del margravio Giovanni Federico di Brandeburgo-Ansbach. Ella venne battezzata il giorno dopo la sua nascita al Palazzo di Herrenhausen.

Nel 1714 Carolina Elisabetta non aveva ancora un anno quando in Inghilterra morì la Regina Anna e suo nonno Giorgio venne scelto quale erede al trono inglese. Carolina si spostò così con la sua famiglia in Gran Bretagna e prese residenza al Palazzo di Saint James di Londra. Ella dovette quindi anche accettare i titoli che le spettavano in quanto figlia del futuro Re d'Inghilterra. Sulla base dell Act of Settlement del 1701, ella divenne così la settima in linea di successione al trono inglese, con flebili speranze di succedere al padre.

Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Carolina Elisabetta di Hannover Padre:
Giorgio II del Regno Unito
Nonno paterno:
Giorgio I d'Inghilterra
Bisnonno paterno:
Ernesto Augusto di Brunswick-Lüneburg
Trisnonno paterno:
Giorgio di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Anna Eleonora di Assia-Darmstadt
Bisnonna paterna:
Sofia del Palatinato
Trisnonno paterno:
Federico V del Palatinato
Trisnonna paterna:
Elisabetta Stuart
Nonna paterna:
Sofia Dorotea di Celle
Bisnonno paterno:
Giorgio Guglielmo di Brunswick-Lüneburg
Trisnonno paterno:
Giorgio di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Anna Eleonora di Assia-Darmstadt
Bisnonna paterna:
Éléonore d'Esmier d'Olbreuse
Trisnonno paterno:
Alexandre II d'Esmier d'Olbreuse
Trisnonna paterna:
Jacquette Poussard de Vandré
Madre:
Carolina di Brandeburgo-Ansbach
Nonno materno:
Giovanni Federico di Brandeburgo-Ansbach
Bisnonno materno:
Alberto II di Brandeburgo-Ansbach
Trisnonno paterno:
Gioacchino Ernesto di Brandeburgo-Ansbach
Trisnonna paterna:
Sofia di Solms-Laubach
Bisnonna materna:
Sofia Margherita di Öttingen-Öttingen
Trisnonno materno:
Gioacchino Ernesto di Öttingen-Öttingen
Trisnonna materna:
Anna Sibilla di Solms-Sonnenwalde
Nonna materna:
Eleonora Erdmuthe di Sassonia-Eisenach
Bisnonno materno:
Giovanni Giorgio I di Sassonia-Eisenach
Trisnonno materno:
Guglielmo di Sassonia-Weimar
Trisnonna materna:
Eleonora Dorotea di Anhalt-Dessau
Bisnonna materna:
Giovannetta di Sayn-Wittgenstein
Trisnonno materno:
Ernesto di Sayn-Wittgenstein
Trisnonna materna:
Luisa Giuliana di Erbach-Erbach

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]