Carmen Di Pietro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carmen Di Pietro, showgirl italiana.

Carmen Di Pietro, nome d'arte di Carmela Tonto (Potenza, 24 maggio 1965), è una showgirl italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carmen Di Pietro nasce a Potenza e trascorre la sua infanzia a Baragiano, un piccolo paese della Basilicata, dove tutti la chiamavano e la chiamano ancora "Carmelina". Si trasferisce con la sua famiglia prima a Bologna, per esigenze lavorative del papà Donato (ferroviere), poi a Salerno, dove consegue il diploma di scuola superiore  all'Istituto Magistrale Regina Margherita di Salerno nel 1983. Successivamente vive tra Londra, Roma, Milano, Parigi e Madrid, dove lavora come modella.

Sale alla ribalta delle cronache per avere dichiarato, nel 1997, che una delle protesi del seno era esplosa in un viaggio aereo a causa della pressurizzazione della cabina.

Matrimonio con Sandro Paternostro[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 Giugno 1998 Carmen Di Pietro sposa Sandro Paternostro, storico corrispondente RAI da Londra e personaggio che ha segnato la storia del giornalismo e della televisione italiana.

Il matrimonio fece clamore per la grandissima differenza di età: lui 76 e lei 33. L'evento fu ripreso da testate giornalistiche ed emittenti televisive di tutto il mondo. Fu il coronamento di ben 5 anni di fidanzamento, durante i quali la differenza di età (ben 43 anni) non si fece per niente sentire. Ciò che fece innamorare da subito la showgirl, per suo stesso dire, fu "il mix di umorismo inglese e di irruenza siciliana, nonché lo charme e la grande cultura di Sandro, che lui intelligentemente non ostentava mai". Il matrimonio ci fu nonostante l'ostilità dei figli di Paternostro: Roberto e Alessandra.

La coppia era talmente simpatica al pubblico italiano che Neri Parenti li chiamò ad interpretare il ruolo di se stessi nel film commedia Paparazzi del 1998.

Dopo Sandro Paternostro[modifica | modifica wikitesto]

Rimasta vedova il 23 luglio 2000, Carmen non si è più voluta sposare per non perdere la cospicua pensione di reversibilità del defunto marito.

Successivamente, all'età di 36 anni, diventa mamma di Alessandro e, a 43, di Carmelina. Entrambi i figli sono frutto della relazione con il suo attuale compagno, Giuseppe Iannoni.

Attività artistica e professionale[modifica | modifica wikitesto]

La carriera artistica di Carmen Di Pietro inizia al Teatro La Chanson di Roma come soubrette nello spettacolo Italian Beauty.

Seguiranno varie stagioni teatrali da showgirl, fino a calcare le scene del Teatro Ariston di Sanremo nello spettacolo di cabaret Il Diavolo sveste Prodi, con l’autore e regista Claudio Natili (2007).

E' tra gli interpreti del film commedia italiano del 1987 Quelli del casco, diretto da Luciano Salce, e nel 1988 è nel cast del film erotico Snack Bar Budapest di Tinto Brass.

Nel 1996 affianca Lino Banfi in Viva la Radio, uno spettacolo di varietà in tour nelle principali piazze italiane, trasmesso in diretta da Rai Radio 2.

Nel 1995-1996, con le canzoni Tocalo tocalo (Sony Music) e La Fiesta (entrambe scritte da Cristiano Malgioglio), Carmen partecipa come showgirl in vari programmi di La 1, primo canale della TVE, l'azienda radiotelevisiva pubblica nazionale spagnola, e di Telecinco (emittente spagnola del gruppo Mediaset). Seguiranno altre presenze televisive, che andranno ad aumentare la fama della soubrette italiana in tutta la Spagna.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Carmen Di Pietro debutta in televisione nel 1994 con Gianni Ippoliti nei programmi Le sfumature di Ippoliti (Rai 1) e Spazio Ippoliti (Rai 3).

Nel 1995, durante la partecipazione al programma Una sera c'incontrammo (Rete 4), diretta dal Maestro Vince Tempera, si esibisce insieme a Sandro Paternostro.

Grazie al suo fare ironico e spontaneo, è spesso ospite del Maurizio Costanzo Show in seconda serata su Canale 5.

Nel corso degli anni si afferma nel mondo dello spettacolo con varie presenze televisive, sia in qualità di showgirl che di opinionista nei più importanti contenitori di intrattenimento RAI e Mediaset.

Nel 2000-2001 partecipa alle trasmissioni di Paolo Limiti Alle due su RAI 1 e Ci vediamo in tv (Rai 1).

Dal 2001 al 2012 è presente costantemente come opinionista nel programma La vita in diretta (Rai 1) e, dal 2002, sempre come opinionista, è presente anche a L'Italia sul 2 (Rai 2), condotto da Monica Leofreddi e Milo Infante.

Dal 2004 al 2007 partecipa ai programmi di Teo Mammucari Libero (Rai 2) e Distraction (Italia 1).

Nel 2004 è tra i concorrenti della seconda edizione del reality di Rai 2 L'isola dei famosi, condotto da Simona Ventura.

Nel 2005 è nel cast di Domenica In... TV, presentato da Mara Venier, in qualità di soubrette.

Dal 2011 al 2013 è opinionista nel programma di Rai 1 Verdetto finale condotto da Veronica Maya.

Per tutto il 2014 è ospite del contenitore pomeridiano d'infotainment di Canale 5 Pomeriggio 5, condotto da Barbara d'Urso.

A Settembre del 2014 presenta a Salerno, con il giornalista del TG1 Paolo Di Giannantonio, cinque serate del prestigioso Premio Nazionale Mediterraneo.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione