Carlotta Maria di Sassonia-Jena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ducato di Sassonia-Jena
Wettin
Banner of Saxony (1^1).svg

Bernardo II
Figli
Giovanni Guglielmo
Modifica

Carlotta Maria di Sassonia-Jena (Jena, 20 dicembre 1669Gräfentonna, 6 gennaio 1703) fu una principessa della Sassonia-Jena e dichessa consorte di Sassonia-Weimar.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia del duca Bernardo II di Sassonia-Jena e di Marie Charlotte de La Trémoille.

Dopo la premutura morte dei genitori lei e suo fratello Giovanni Guglielmo vennero affidati in custodia allo zio paterno Giovanni Ernesto II di Sassonia-Weimar, come previsto nel testamento di Bernardo. Dopo la morte di Giovanni Ernesto i fanciulli vennero affidati all'altro zio Giovanni Giorgio I di Sassonia-Eisenach, il quale diede in sposa la nipote al cugino Guglielmo Ernesto di Sassonia-Weimar, figlio e successore di Giovanni Ernesto II. La dote stabilita per Carlotta Maria fu molto esigua. Il matrimonio venne celebrato a Eisenach il 2 novembre 1683[1].

Quando Giovanni Giorgio I morì, Guglielmo Ernesto rivendicò ed ottenne la custodia del piccolo cognato Giovanni Guglielmo.

Il matrimonio rimase senza figli e si contraddistinse per le frequenti liti tra i coniugi. La duchessa intraprese un viaggio senza l'autorizzazione del marito: Guglielmo Ernesto catturò la moglie e la confinò a Weimar. Il matrimonio venne formalmente sciolto il 23 agosto 1690.

Carlotta andò a vivere dapprima a Jena presso la corte di suo fratello. Alla morte del duca, in difficoltà economiche e piena di debiti, dovette lasciare la città natale e trovò rifugio presso il duca Federico I di Sassonia-Gotha-Altenburg. Con il marito nacque una disputa sulla proprietà di Porstendorf: l'imperatore Leopoldo I d'Asburgo decise che spettasse a Carlotta. La duchessa mise poi in vendita la tenuta nel 1694 per poter pagare i proprio debiti. Quando morì nel 1703 sul suo capo pendevano altri processi sul possesso di altre tenute presenti nel ducato di Sassonia-Weimar.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wettin 4

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duchessa di Sassonia-Weimar Successore Wappen Deutsches Reich - Grossherzogtum Sachsen-Weimar-Eisenach.png
Cristina Elisabetta di Holstein-Sonderburg 1683-1690 Eleonora Guglielmina di Anhalt-Köthen