Carlotta Brianza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlotta Brianza nel ruolo di Esmeralda (1890)

Carlotta Brianza (Milano, 1867Parigi, 1930) è stata una ballerina italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Avviata giovanissima alla danza, si formò alla scuola della Scala di Milano sotto la guida del maestro Carlo Blasis e, in breve tempo, ne divenne la prima ballerina.

Poco più che ventenne, tra il 1887 ed il 1888, dopo una tournée negli Stati Uniti d'America dove ebbe un ruolo nel celebre balletto Excelsior si mosse a San Pietroburgo dove impersonò, nella compagnia del Mariinsky Ballet del Teatro Imperiale, il ruolo della principessa Aurora ne La bella addormentata per la coreografia di Marius Petipa: questo ruolo fu tra i più significativi della sua carriera. Celebrata per il suo stile pulito, che si discostava dal virtuosismo manieristico della scuola italiana, si trasferì a Parigi nel 1891 dopo essersi prodotta a Londra, nelle produzioni dei Balletti russi, sotto la direzione di Sergej Pavlovič Djagilev che la chiamò personalmente per averla di nuovo nel ruolo di Aurora.

Si suicidò nel 1930 a Parigi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]