Carlos Marchena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlos Marchena
Carlos Marchena.jpg
Dati biografici
Nome Carlos Marchena López
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 183 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Deportivo Deportivo
Carriera
Giovanili
1995-1997 Siviglia Siviglia
Squadre di club1
1997-2000 Siviglia Siviglia 68 (1)
2000-2001 Benfica Benfica 20 (2)
2001-2010 Valencia Valencia 230 (8)
2010-2012 Villarreal Villarreal 45 (1)
2012- Deportivo Deportivo 40 (4)
Nazionale
2002- Spagna Spagna 69 (2)
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Argento Sydney 2000
W.Cup.svg  Mondiali di calcio
Oro Sudafrica 2010
UEFA European Cup.svg  Europei di calcio
Oro Austria-Svizzera 2008
FIFA Confederations Cup.svg  Confederations Cup
Bronzo Sudafrica 2009
 Mondiali di Calcio Under-20
Oro Nigeria 1999
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 marzo 2014

Carlos Marchena López (Siviglia, 31 luglio 1979) è un calciatore spagnolo, difensore del Deportivo de La Coruña e della Nazionale spagnola con cui è stato Campione d'europa nel 2008 e Campione del mondo nel 2010.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Ha iniziato a giocare da professionista all'età di 18 anni, quando il Siviglia giocava ancora nella Segunda División. A vent'anni, è arrivato il suo debutto nella partita contro la Real Sociedad.

Al termine del campionato 1999-2000, il Siviglia retrocesse nuovamente e Marchena fu ceduto al Benfica, venendo acquistato poi dal Valencia. Marchena firmò un quadriennale con il Valencia e fu coinvolto in uno scambio che mandò in Portogallo Zlatko Zahovič. Già alla sua prima stagione con la nuova squadra vinse il campionato.

Nel 2003-2004 vinse la Coppa UEFA. Marchena compose la coppia difensiva di quella squadra con Roberto Ayala. Marchena ha sempre mantenuto il suo posto in squadra negli anni successivi.

Il 1º agosto 2010 lascia il Valencia e firma un contratto triennale con il Villarreal[1].

Con la retrocessione del Villareal nel 2012 passa al Deportivo La Coruña.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Marchena ha fatto parte delle spedizioni per il campionato d'Europa 2004, per il campionato del mondo 2006 e per il campionato d'Europa 2008, vinto dalla Spagna. Nel 2004, giocò soltanto due partite, venendo ammonito in entrambe e fu così costretto a saltare la terza gara del girone eliminatorio, che fu l'ultima per la Spagna. Nel 2006, non fu considerato titolare e giocò dal primo minuto soltanto la partita con l'Arabia Saudita. Ha ritrovato però il posto in squadra per gli Europei 2008, dove è stato uno dei migliori calciatori della Nazionale campione d'Europa.

Marchena detiene il record di partite consecutive, in campo internazionale, senza sconfitta [2]. Questo record è stato ottenuto il 29 maggio 2010 (superando il brasiliano Garrincha), grazie alla vittoria della selezione Spagnola sull'Arabia Saudita, che per Marchena ha rappresentato la cinquantesima partita internazionale consecutiva senza sconfitta.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Valencia: 2001-2002, 2003-2004
Valencia: 2007-2008

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Valencia: 2003-2004
Valencia: 2004

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nigeria 1999
Sydney 2000
Austria-Svizzera 2008
Sudafrica 2010

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Valencia C.F. Sito ufficiale 1/8/2010
  2. ^ Articolo di Marca. URL consultato il 29-5-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]