Carlos Arias Navarro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carlos Arias Navarro (Madrid, 11 dicembre 1908Madrid, 27 novembre 1989) è stato un politico spagnolo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu sindaco di Madrid dal 5 febbraio 1965 al 12 giugno 1973. In quella data divenne ministro dell'Interno, fino a quando fu nominato primo ministro della Spagna dal 31 dicembre 1973 al 1º luglio 1976, sia nel periodo franchista, sia nella transizione alla democrazia. Fu nominato da Francisco Franco dopo l'assassinio da parte dell'ETA dell'ammiraglio Luis Carrero Blanco. Il 22 novembre 1975 fu confermato dal re Juan Carlos, formando un nuovo governo.

Alle elezioni politiche del 1979 si candidò al Senato con Alianza Popular ma non fu eletto.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Gran Croce dell'Ordine Civile di Alfonso X il Saggio - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine Civile di Alfonso X il Saggio
— 1973
Gran Croce dell'Ordine di Carlo III - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine di Carlo III
— 4 gennaio 1977[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bollettino Ufficiale di Stato
Predecessore Presidente del Governo spagnolo Successore Flag of Spain (1945 - 1977).svg
Luis Carrero Blanco 3 gennaio 1973 - 1º luglio 1976 Adolfo Suárez González

Controllo di autorità VIAF: 26001037