Carlos Antonio Carrillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Infobox militare}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Carlos Antonio Carrillo (24 dicembre 1783Santa Barbara, 23 febbraio 1852) è stato un politico e militare statunitense. . Fu governatore della Alta California dal 1837 al 1838 e governatore del Pueblo di Los Angeles (oggi Los Angeles)[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Carlos Antonio Carrillo era il figlio di una importante famiglia della California. Suo padre José Raimundo Carrillo (1749 – 1809) arrivò in California con la Spedizione Portolá del 1769.

Il governatore Manuel Micheltorena, diede nel 1843 a lui ed a suo fratello José Antonio Carrillo la concessione dell'Isola di Santa Rosa nelle Channel Islands. La concessione passò poi alle figlie di Carlos Manuela Carrillo Jones e Francisca Carrillo Thompson.

Era il bisnonno dell'attore statunitense Leo Carillo (1881-1961) ed il nonno di Juan José Carrillo (1842 - 1916) che fu sindaco di Santa Monica.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Patricia Baker, The Bandini Family, sandiegohistory.org, 1969. URL consultato il 13 maggio 2010.