Carlos Alberto Campos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlos Alberto Campos
Dati biografici
Nome Carlos Alberto Campos Ávila
Nazionalità Messico Messico
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Pumas UNAM Pumas UNAM
Carriera
Giovanili
Pumas UNAM Pumas UNAM
Squadre di club1
2010- Pumas UNAM Pumas UNAM 7 (0)
Nazionale
2008-2009 Messico Under 17 9 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 gennaio 2012

Carlos Alberto Campos (Città del Messico, 13 aprile 1992) è un calciatore messicano, centrocampista dei Pumas.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Nasce come centrocampista esterno sinistro,[1] ma viene impiegato anche all'occorrenza come centrocampista centrale[2] o spostato sulla linea difensiva.[3]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Prodotto delle giovanili dei Pumas, il suo esordio in prima squadra avviene il 30 settembre 2009 nell'incontro di Concachampions vinto per 2-1 contro il W Connection, quando all'83º minuto sostituisce Fernando Santana.[4] La prima da titolare, nella stessa competizione, è l'incontro valido per i quarti di finale contro il Marathón, perso per 2-0, dove viene sostituito all'intervallo da Álex Diego.[5]

Debutta in campionato il 14 aprile 2010 alla 15ª giornata del torneo di clausura, quando subentra all'87° ad Ismael Íñiguez nella partita pareggiata 0-0 in casa dell'América.[6] Colleziona altre 2 presenze da subentrato in quello stesso torneo, nella sconfitta per 2-0 contro gli Indios e nel quarto di finale d'andata della Liguilla contro i Santos Laguna, anch'esso perso per 2-0.

Non schierato in prima squadra durante la stagione successiva, gioca alcuni minuti dell'incontro casalingo pareggiato 1-1 contro i Santos Laguna nell'apertura 2011,[7] prima di iniziare da titolare il torneo di clausura 2012.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Colonna dell'Under 17 tra il 2008 ed il 2009, disputa 9 incontri mettendo a segno 3 reti. Titolare nel torneo premondiale disputato in Messico nel 2009, segna un goal e fornisce due assist nella partita vinta per 7-0 contro Trinidad e Tobago,[8] andando a segno anche nella partita successiva vinta 3-0 contro il Guatemala.[9]

Al Mondiale Under 17 disputato in Nigeria gioca tutte le 4 partite della sua selezione, risultando decisivo nel passaggio del primo turno, grazie al goal ed all'assist realizzati nell'ultima partita del girone contro il Giappone.[10] Negli ottavi di finale sbaglia il suo rigore nella partita persa ai rigori contro la Korea del Sud, che determina l'eliminazione del Messico dalla competizione.[11]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 24 gennaio 2012.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Messico Pumas PD+LA 3+1 0 - - - CCL 2 0 6 0
2010-2011 PD+LA 0+1 0 - - - SL - - 1 0
2011-2012 PD 4 0 - - - CCL 3 0 7 0
Totale 9 0 5 0 14 0

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Pumas: Clausura 2009, Clausura 2011.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Profilo su Transfermarkt.
  2. ^ (ES) Monterrey-Pumas 1-1 su Mediotiempo.
  3. ^ (ES) Pumas-Morelia 3-0 su Mediotiempo.
  4. ^ (ES) Pumas-Connection 2-1 su Mediotiempo.
  5. ^ Marathón-Pumas 2-0 su Transfermarkt.
  6. ^ (ES) Profilo su Mediotiempo.
  7. ^ (ES) Pumas-Santos 1-1 su Mediotiempo.
  8. ^ (ES) Messico-Trinidad 7-0 su Mediotiempo.
  9. ^ (ES) Messico-Guatemala 3-0 su Mediotiempo.
  10. ^ (EN) Giappone-Messico 0-2 su Fifa.com.
  11. ^ (ES) Messico-Corea 1-1 su Mediotiempo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]