Carlo Promis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlo Promis

Carlo Promis (1808Torino, 1873) è stato un architetto, archeologo e filologo italiano, sostenitore dell'Eclettismo.

Carlo Promis si laureò in architettura a Torino nel 1828 e di seguito lavorò a Roma sotto la direzione dei più importanti storici dell'architettura della sua epoca, tra cui Carlo Fea, Luigi Canina, e Antonio Nibby. Studiò vari siti archeologici, tra cui quello di Alba Fucens, e portò a termine altri progetti a Torino tra cui l'edificio di accesso alla vecchia stazione di Porta Susa.

È sepolto nel Cimitero monumentale di Torino.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 14898965

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie