Carlo Morici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carlo Morici (Messina, 8 luglio 1974) è un botanico italiano, specializzato nello studio delle Arecaceae.

Laureato in biologia, risiede dal 1995 nelle Isole Canarie a Santa Cruz de Tenerife ed è membro del Gruppo di ecologia insulare del Dipartimento di ecologia dell'Universidad de La Laguna di Tenerife.

La sua ricerca si è concentrata sulla Phoenix canariensis e sulle specie di palme originarie dei Caraibi, con particolare attenzione al genere Coccothrinax.

Assieme al botanico cubano Raúl Verdecia, nel 2006 Morici ha descritto una nuova specie di Coccothrinax, la Coccothrinax torrida, palma endemica della costa arida di Guantánamo, nella parte sud-orientale di Cuba [1].

Disegnatore di parchi e giardini, ha realizzato il Parque Central de Arona ed il Palmetum de Santa Cruz de Tenerife, di cui ha curato in particolare le aree dedicate alla flora della Nuova Caledonia, delle Hawaii, del Nord America, del Borneo e della Nuova Guinea.

Alcune pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Coccothrinax torrida

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]