Carlo Biraghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlo Biraghi
Carlo Biraghi.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
193?-1935 Vis Nova Vis Nova  ? (?)
1935-1937 Falck Falck  ? (?)
1937-1939 Pro Vercelli 59 (16)
1939-1940 Milano Milano 14 (1)
1940-1942 Padova Padova 56 (15)
1950-1951 Mortara Mortara  ? (?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giovanni Carlo Biraghi (Giussano, 25 novembre 1913 – ...) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In gioventù militò nella Vis Nova di Giussano.[1]

Proveniente dalla Pro Vercelli, nella stagione 1939-1940 si trasferisce al Milan, esordendo in Serie A nella partita Milano-Fiorentina (3-1) del 24 settembre 1939. Con i rossoneri gioca 14 gare in campionato e 2 in Coppa Italia, chiudendo la sua esperianza al Milan nella partita Modena-Milano (2-2) del 2 giugno 1940, ultima giornata di campionato.[2]

Viene quindi ceduto al Padova, dove in due stagioni dal 1940 al 1942 totalizza 56 presenze e 15 gol.

Nella stagione di Serie C 1950-1951 gioca invece per la squadra del Mortara.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato Nazionale Riserve: 1
Milan: 1939-1940

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella stagione 1935-36, da «Il Littoriale», 6 agosto 1935, pp. 4-5
  2. ^ Profilo su Magliarossonera.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]