Carlo Barberini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlo Barberini
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardCarloBarberini.jpg
CardinalnobishopCOAPioM.svg
Nato 1º giugno 1630
Creato cardinale 23 giugno 1653 da papa Innocenzo X
Deceduto 2 ottobre 1704

Carlo Barberini (Roma, 1º giugno 1630Roma, 2 ottobre 1704) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque il 1º giugno 1630 a Roma.

Venne elevato alla dignità cardinalizia da papa Innocenzo X nel concistoro del 23 giugno 1653: non ci furono altri consacrati.

Dopo un esilio quasi decennale, da addebitarsi alla caduta in disgrazia della famiglia in seguito alla morte di Papa Urbano VIII nel 1644, divenne membro della Congregazione dell'Indice.[1]

Nei suoi 51 anni di cardinalato partecipò a sette conclavi:

Morì il 2 ottobre 1704 all'età di 74 anni.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ M. Cavarzere, «La prassi della censura nell'Italia del Seicento. Tra repressione e mediazione». Ed. di Storia e Letteratura, Roma, (2011), pp. 20-21.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • G. Platania, La nomina di Carlo Barberini protettore di Polonia (1681) in alcune lettere inedite conservate nel fondo barberiniano della Biblioteca Vaticana, in «Per sovrana risoluzione». Studi in ricordo di Amelio Tagliaferri, “Arte/Documento”, Rivista di Storia e tutela dei Beni Culturali, Quaderni, 4, (1998), pp. 215-224.
  • Gaetano Platania, Polonia e Curia Romana. Corrispondenza del lucchese Tommaso Talenti segretario intimo del re di Polonia con Carlo Barberini protettore del regno (1681-1693), Acta Barberiniana, t. I, Viterbo, Sette Città editore, 2000.
  • Gaetano Platania, Polonia e Curia Romana. Corrispondenza di Giovanni III Sobieski re di Polonia con Carlo Barberini protettore del regno (1681-1696), Acta Barberiniana, t. II, Viterbo, Sette Città editore, 2011.
  • http://www.catholic-hierarchy.org/bishop/bbarbec.html
  • Alberto Merola, Carlo Barberini in Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 6, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1964.
Predecessore Cardinale diacono di San Cesareo in Palatio Successore CardinalCoA PioM.svg
Carlo Rossetti 18 agosto 1653 - 30 agosto 1660 Friedrich von Hessen-Darmstadt I
Friedrich von Hessen-Darmstadt 14 novembre 1667 - 2 dicembre 1675 Girolamo Casanate II
Predecessore Cardinale diacono di Sant'Angelo in Pescheria Successore CardinalCoA PioM.svg
Lorenzo Raggi 2 dicembre 1675 - 14 novembre 1667 Carlo Gualterio
Predecessore Arciprete della Basilica di San Pietro Successore Petersdom von Engelsburg gesehen.jpg
Francesco Barberini 14 novembre 1667 - 2 ottobre 1704 Francesco Nerli
Predecessore Delegato Apostolico di Urbino e Pesaro Successore
Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni 1677 - 1684 Fabbrizio Spada
Predecessore Cardinale diacono di Santa Maria in Cosmedin Successore CardinalCoA PioM.svg
Leopoldo de' Medici 2 dicembre 1675 - 27 settembre 1683 Paolo Savelli
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Maria della Pace Successore CardinalCoA PioM.svg
Stefano Brancaccio 27 settembre 1683 - 30 aprile 1685 Giacomo Franzoni
Predecessore Cardinale presbitero di San Lorenzo in Lucina Successore CardinalCoA PioM.svg
Luigi Alessandro Homodei 30 aprile 1685 - 2 ottobre 1704 Francesco Nerli iuniore
Predecessore Prefetto della Congregazione per la Propagazione della Fede Successore
Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni 17 luglio 1698 - 2 ottobre 1704 Giuseppe Sacripante

Controllo di autorità VIAF: 6031652