Carl Richard Hagen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carl Richard Hagen

Carl Richard Hagen (Chicago, 2 febbraio 1937) è un fisico statunitense, professore di fisica delle particelle presso l'Università di Rochester. È noto principalmente per la sua co-scoperta nel 1964 del meccanismo di Higgs e bosone di Higgs con Gerald Guralnik e Tom Kibble[1][2]. La rivista Physical Review Letters ha riconosciuto l'articolo in cui è resa nota la scoperta (Global Conservation Laws and Massless Particles) come "una pietra miliare della sua storia editoriale".[3]

Nel 2010, il Dr. Hagen ha vinto il Premio JJ Sakurai dell'American Physical Society per la Fisica teorica delle Particelle per la "spiegazione delle proprietà di rottura spontanea della simmetria nella teoria di gauge relativistica in quattro dimensioni e del meccanismo per la generazione costante delle masse di bosoni vettoriali".[4][5][6][7]

Gli interessi di ricerca del Professor Hagen rientrano nel campo della Fisica delle Alte Energie teorica, principalmente nel campo della teoria quantistica dei campi. Ciò comprende la formulazione e la quantizzazione delle teorie di campo di spin elevato nel contesto della relatività galileiana così come quella della relatività speciale. Il lavoro in questi ultimi anni si è occupata di temi quali la solubile due teorie dimensionali, campo di Chern-Simons teoria, l'effetto Aharonov-Bohm, e l'effetto Casimir.

Hagen ha ricevuto il suo B.S., M.S. e Ph.D. in fisica al MIT. E 'stato professore di fisica presso l'Università di Rochester dal 1963. Prof. Hagen ha vinto il Premio per l'eccellenza dell'insegnamento, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Rochester due volte (nel 1996 e nel 1999). Nel 2008, Hagen è stato nominato Miglior Arbitro dalla American Physical Society.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ G. Guralnik, C. Hagen e T. Kibble, Global Conservation Laws and Massless Particles in Physical Review Letters, vol. 13, 1964, pp. 585–587, DOI:10.1103/PhysRevLett.13.585.
  2. ^ Gerald S. Guralnik, The History of the Guralnik, Hagen and Kibble development of the Theory of Spontaneous Symmetry Breaking and Gauge Particles in International Journal of Modern Physics, A24, 2009, pp. 2601–2627, DOI:10.1142/S0217751X09045431.
  3. ^ Physical Review Letters – 1964
  4. ^ University of Rochester Physics - C.R. Hagen Wins 2010 J. J. Sakurai Prize for Theoretical Particle Physics
  5. ^ University of Rochester 2010 Sakurai Prize Press Release
  6. ^ American Physical Society - J. J. Sakurai Prize Winners
  7. ^ C. Richard Hagen - 2010 J. J. Sakurai Prize Winner

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 15779947 LCCN: n90694516