Carl Ludwig von Haller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carl von Haller (Berna, 29 aprile 1807Soletta, 9 aprile 1893) è stato un politico svizzero, figlio di Karl Ludwig von Haller.

Nella seconda metà dell'Ottocento, all'interno della politica elvetica fu uno tra i protagonisti dell'opposizione cattolica e conservatrice dinanzi all'egemonia del partito liberal-radicale.

È stato l'autore di Restauration der Staatswissenschaften (Restauro della Scienza dello Stato, 18161834), un libro che Georg Wilhelm Friedrich Hegel criticò fortemente nel suo Grundlinien der Philosophie des Rechts. Questa operasi opponeva al nazionalismo ed alla burocrazia del governo esteso (inclusi i governi democratici). .

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sankt-Ursen-Kalender, 1869, 75
  • Solothurner Anzeiger, 11.4.1893, n. 43

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Poma P.: "Il contrattualismo come errore radicale. Haller o l'Anti-Rousseau", Pisa, Edizioni ETS, 2012.