Carl Bildt (1850-1931)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carl Bildt (Stoccolma, 15 marzo 185026 gennaio 1931) è stato un diplomatico e storico svedese.

Figlio del primo ministro Gillis Bildt, fu ambasciatore a Roma dal 1889 al 1902 e dal 1905 al 1920. Lo ricordiamo soprattutto per il volume Christine de Suède et le Cardinal Azzolino (1899), biografia di Cristina di Svezia.

Controllo di autorità VIAF: (EN79011548 · ISNI: (EN0000 0001 0918 5142
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie