Carcinoma adenosquamoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carcinoma adenosquamoso
Adenosquamous carcinoma high mag.jpg
Microfotografia di un carcinoma adenosquamoso di cervice uterina. Colorazione con ematossilina eosina.
Codici di classificazione

Per carcinoma adenosquamoso in campo medico, si intende una neoplasia maligna a carattere invasivo che colpisce i bronchi, essa è caratterizzata da un misto di due forme il carcinoma polmonare a cellule squamose e l'adenocarcinoma.

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

Di diffusione rara costituisce a seconda degli studi condotti dal 0,6 al 2,5% delle forme dei carcinoma del polmone.

Classificazione TNM[modifica | modifica sorgente]

Fra le varie quella più diffusa l'acronimo TNM indicano le 3 sottoforme per cui vengono poi raggruppate "Tumore primitivo, linfonodi (node) e metastasi a distanza":

Tumore primitivo Linfonodi regionali Metastasi a distanza
TX, non determinato NX, non determinabili MX, non determinabili
T0, non si evidenzia N0, non interessata M0, assenza a distanza
Tis, carcinoma in situ * *
T1, si mostra massa < 3 cm N1, presenza di metastasi M1, presenza delle forme a distanza
T2, diametro > 3 cm / interessamento pleura viscerale / con atelettasia - polmonite ostruttiva relativa a regione ilare *
T3, (con atelettasia - polmonite ostruttiva relativa ad intero polmone) *
T4, interessamento altre strutture (esofago, cuore, ecc) o con versamento pleurico *

Prognosi[modifica | modifica sorgente]

La prognosi risulta migliore rispetto alle forme pure dalle quali deriva.

Terapia[modifica | modifica sorgente]

Chemioterapia e radioterapia.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Gianni Bonadonna, Gioacchino Robustelli Della Cuna, Pinuccia Valgussa, Medicina oncologica (8ª edizione), Milano, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2814-2.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina