Carbonade flamande

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carbonade flamande
Carbonade con patatine fritte e insalata
Carbonade con patatine fritte e insalata
Origini
Altri nomi Carbonnade flamande, Carbonade à la flamande
Luoghi d'origine Belgio Belgio
Paesi Bassi Paesi Bassi
Francia Francia
Dettagli
Categoria secondo piatto
Ingredienti principali manzo
birra
timo
alloro
Varianti con patate fritte o purea di patate
 

La carbonade flamande[1] (o à la flamande[2]) (in nederlandese Stoverij o Stoofvlees) è un piatto tradizionale belga composto da uno spezzatino di manzo stufato e cipolla, bagnato con la birra e condito con timo e alloro.

Il tipo di birra utilizzato è importante. Tradizionalmente si ricorre a una Oud Bruin, una birra bruna di abbazia, o a una rossa delle Fiandre. Oltre alla birra, per accrescere il sapore agrodolce, prima di servire, viene aggiunta una piccola quantità di sidro o di aceto oltre a un po' di zucchero di canna o gelatina di ribes rosso mescolato.

La pietanza è spesso accompagnata da patatine fritte, patate bollite o purea di patate.

Il termine carbonade può anche riferirsi a un piatto di grigliata di maiale o allo stufato di bovino al vino rosso come la bourguignonne di manzo nel sud della Francia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Anche carbonnade secondo il Trésor de la langue française informatisé
  2. ^ Principia Gastronomica - Carbonnade à la flamande