Caraffa (recipiente)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una caraffa del tipo detto, a Roma, "fojetta"

Una caraffa è un recipiente di vetro o cristallo che permette di servire i vini.

È caratterizzata dalla presenza di un corpo panciuto e di un lungo collo che ne permette l'impugnatura. Può anche essere presente un tappo dello stesso materiale della caraffa.

Usi[modifica | modifica sorgente]

Può essere utilizzata per far decantare i vini che presentano dei depositi sul fondo della bottiglia e per facilitare l'aerazione del vino (si parla in questo caso di decanter), favorendo lo sviluppo degli aromi e la riduzione dei tannini.

La caraffa può essere utilizzata anche per servire l'acqua da tavola.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]