Caracol Televisión

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caracol Televisión
Caracol 2014.jpg
Paese Colombia Colombia
Lingua spagnolo
Tipo generalista
Data di lancio 28 agosto 1969
Editore Grupo Valórem
Sito caracoltv.com

Caracol Television S.A. "Cadena Radial Colombiana de Television S.A." è una stringa di TV e Radio in Colombia, la cui attività principale consiste nella gestione del canale televisivo privato con lo stesso nome in Colombia, invece, controlla il funzionamento di un canale aperto nel sud della Florida, GenTV, e due canali di televisione via cavo in Colombia e all'estero, di proprietà del Gruppo Valorem deòò'imprenditore e miliardario Julio Mario Santo Domingo. Nato come parte della Rete Radio colombiano (Radio Caracol, dal 2003 nelle mani del gruppo spagnolo PRISA), da cui il nome.

Caracol Television offre servizio di produzione in Colombia i partner internazionali a co-produzioni o di produzioni su richiesta. Così hanno sviluppato schemi di joint ventures con aziende di fama internazionale come ABC, CBS, FOX, The CW, Telemundo, TV Globo, RCTI, Global Television Network, TV Azteca, Azteca America, Radio Televisyen Brunei, Modernine TV, Bangkok nazionale Radio e Television Broadcasting Corporation Canale 7 e Canale 3 TV a colori Thailandia, Sony Pictures Television International, TVE, BE-TV, RCTV Internacional, ABS-CBN, GMA Network, MediaCorp, tra gli altri produttori di contenuti importanti e di rilievo in tutto il mondo.

Il centro di produzione ed emissione di Caracol ha quattordici studi che vanno da 260 a 800 metri quadrati, con una capacità totale di oltre 28.000 metri quadrati. Quattordici studi e dieci telefoni sono dotati in piena alta definizione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Caracol, come è noto oggi, ha cominciato a prendere forma nel 1954 quando l'organismo di radiodiffusione Caracol offerto al canale televisivo nazionale 8 una formula per sostenere le loro operazioni attraverso la fornitura di tempo di trasmissione certa per lo sfruttamento commerciale. A quel tempo, i manager Fernando Londoño Henao, Cayetano Betancourt, Carlos Sanz de Santamaria, Pedro Montoya Germain Navias e cominciò a considerare la possibilità di stabilire la prima stazione televisiva. Un anno dopo, questa idea è stata accettata e ha deciso di condividere i diritti con la trasmissione nazionale è nato e TVC (Commercial Television Ltd.).

Nel 1967, la Radio e la Televisione Nazionale (Inravisión) ha assegnato attraverso una gara d'appalto per gli allora programmatore di programmazione 45 ore a settimana, quindi nel 1969 l'allora divisione Radio Caracol TV divisi ed è diventato Caracol Television S.A., con l'obiettivo primario di commercializzare e produrre programmi televisivi.

In 1987 Industriale di Gruppo Valores Bavaria (ora Gruppo Valorem) ha acquisito una partecipazione di controllo e ha iniziato una modernizzazione del livello tecnico e amministrativo.

In 2007 il canale ha completato la costruzione della sua nuova sede in La Floresta, nel nord-ovest di Bogotà, con un costo stimato di US$ 30 milioni. Prima di questo, le divisioni del canale era stata opera in diversi edifici sparsi per Bogotà.

In 2008 Caracol Television SA e delle sue controllate Caracol TV Inc. e Caracol Television Corporation America, sono stati tra i primi cinque maggiori produttori e distributori di Latina, con una presenza in oltre 50 paesi mondo.


Le trasmissioni di Canacol Televisión variano dalle telenovela (come Bermúdez, Zorro: La Espada y la Rosa e Sin tetas no hay paraíso ) ai reality show (come il Grande fratello o La bella y el nerdo).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione