Carúpano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carúpano
città
Carúpano – Stemma Carúpano – Bandiera
Carúpano – Veduta
Localizzazione
Stato Venezuela Venezuela
Stato federato Flag of Sucre State.svg Sucre
Comune Bermúdez
Amministrazione
Sindaco Julio Cesar Rodríguez (PSUV)
Territorio
Coordinate 10°40′20″N 63°14′25″W / 10.672222°N 63.240278°W10.672222; -63.240278 (Carúpano)Coordinate: 10°40′20″N 63°14′25″W / 10.672222°N 63.240278°W10.672222; -63.240278 (Carúpano)
Altitudine 10 m s.l.m.
Superficie 203 km²
Abitanti 173 877 (2005)
Densità 856,54 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 6150
Prefisso 0294
Fuso orario UTC-4:30
Nome abitanti Carupanero(a)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Venezuela
Carúpano
Sito istituzionale

Carúpano è una città dello stato di Sucre, in Venezuela. La città è il centro amministrativo del municipio di Bermúdez. Ha una popolazione di 170.000 abitanti ed è la seconda maggiore città dello stato dopo la capitale, Cumaná, da cui dista 120 km. Si trova nella parte settentrionale dello stato, sulla costa caraibica, tra le penisole di Araya e Paria.

A Carúpano si concentrano i servizi amministrativi, portuali, educativi e sanitari della regione, e le sedi commerciali di prodotti agricoli e della pesca. L'unione di fattori geografici, climatici, scenografici e la gran estensione di coste ne fanno inoltre un importante polo turistico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Cristoforo Colombo approdò nel 1498, al suo terzo viaggio, sulla penisola di Paria, vicino a Carúpano. Cosicché fu il primo europeo a toccare terra in America del Sud. Nei viaggi precedenti aveva esplorato solo le isole dei Caraibi.

L'origine del nome Carúpano è nettamente indigena e ha sofferto alterazioni dall'originale e quindi nella grafia castigliana. Il vero termine è Karú-Pana, che significa "casa di terra" o "terra con casa" nel linguaggio Uainimanes (Nu-Aruak).

Nel 1814 a Carúpano Simón Bolívar decretò l'abolizione della schiavitù in Venezuela.

Nel luglio 1997, un forte terremoto scosse la città. L'epicentro era molto vicino al centro abitato di Cariaco, a pochi minuti della città, dove ci furono i maggiori danni alla popolazione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]