Captain Comic II: Fractured Reality

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Captain Comic II: Fractured Reality
Sviluppo Michael Denio
Pubblicazione ComputerEasy
Serie Captain Comic
Data di pubblicazione 1990
Genere Piattaforme
Tema Fantascienza
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma MS-DOS
Periferiche di input Joystick, tastiera

Captain Comic II: Fractured Reality è un videogioco del 1990, seguito di The Adventures of Captain Comic. A differenza del predecessore, che era freeware, Comic II venne distribuito commercialmente.

Trama[modifica | modifica sorgente]

In questa avventura Captain Comic, in ritorno dal pianeta Tambi, riceve un S.O.S. da un pianeta ancora inesplorato, e decide di rispondere. Dopo aver parlato con il capo di una popolazione (che non è di quel pianeta, bensì di uno vicino che cercava una fonte di energia), scopre che 6 gemme che mantenevano l'ordine sul pianeta, sono state spostate, così da mostrare il loro terribile potere in altre 6 realtà che si sono collegate, cambiando l'ordine naturale delle cose.

Comic deve esplorare tanti luoghi, tra cui:

  1. una foresta;
  2. un laboratorio;
  3. una miniera;
  4. un tempio.

Dopo essere entrato nel tempio, deve attraversare 6 realtà diverse:

  1. una foresta magica;
  2. un mondo tecnologico;
  3. un mondo ghiacciato;
  4. un mondo dove c'è un temporale eterno;
  5. delle rovine nel futuro;
  6. il mondo dei sogni.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

La grafica e il suono sono migliorati di poco rispetto al titolo precedente. I comandi di gioco non sono cambiati, ma sono state introdotte novità come la possibilità di andare sott'acqua, accedendo a zone altrimenti inaccessibili, e lo schermo che può scorrere anche verticalmente.

Sono presenti molte più armi. Comic ha a disposizione:

  • le palline infuocate;
  • un piccone;
  • un jet per volare;
  • una bacchetta magica.