Capsulite adesiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Capsulite adesiva
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 726.0
ICD-10 (EN) M75.0
Sinonimi
Spalla congelata

La capsulite adesiva, nota comunemente con il termine di spalla congelata, è un particolare tipo di degenerazione periarticolare dolorosa che causa perdita totale di mobilità della spalla .

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

L'incidenza di tale disordine è maggiore fra i 40 e i 60 anni, e fra le donne, che hanno un rischio doppio rispetto agli uomini. Fattori di rischio sono diabete mellito e ipotiroidismo.

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

La causa ha origine infiammatoria, per la maggioranza dei casi è dovuta ad una borsite, oppure ad artrite reumatoide, sindrome della spalla di Milwaukee, tendinite calcifica, postmastectomia.

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

Fra i sintomi e segni clinici si riscontrano dolore e impedimento di normali movimenti della spalla che non riesce più a superare la testa.

Terapia[modifica | modifica sorgente]

Il trattamento prevede massaggi e con esercizi fisici che lentamente abituano nuovamente la persona al movimento ora impossibilitato, come terapia farmaceutica si somministrano corticosteroidi. Se i sintomi non dovessero diminuire con il trattamento si prevede una manipolazione della zona con anestesia, o una lisi artroscopia.

Prognosi[modifica | modifica sorgente]

Ottima dopo un paio di mesi, con progressiva guarigione, alcuni sintomi possono perdurare anche per anni.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina