Capriccio (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Capriccio
Titolo originale Capriccio
Paese di produzione Italia
Anno 1987
Durata 120 min
Colore Colore
Audio sonoro
Genere erotico
Regia Tinto Brass
Soggetto Tinto Brass
Sceneggiatura Tinto Brass, Vincenzo Maria Siniscalchi
Casa di produzione Famous Film-San Francisco Cinematografica
Fotografia Silvano Ippoliti
Montaggio Tinto Brass
Musiche Riz Ortolani
Scenografia Paolo Biagetti
Costumi Giuliana Serrano
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Capriccio è un film (liberamente tratto dal romanzo "Lettere da Capri" di Mario Soldati) del 1987 diretto da Tinto Brass.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Due sposini americani ritornano, dopo il periodo bellico, nella sognante e fascinosa Capri, teatro del loro amore. Fred e Jennifer si riabbandonano a vecchi ricordi (e relazioni): Fred con la procace Rosa e Jennifer con il caloroso Ciro. Ma, una volta passato il fuoco fatuo, si riscoprono innamorati e nuovamente attratti sessualmente l'uno dall'altra.

Cameo[modifica | modifica sorgente]

Tinto Brass compare come desideroso voyeur, prima guarda il fondoschiena dell'attrice con un monocolo, lo palpeggia e annusa incantato le dita.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]