Capo Corso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Capo Corso
Cap Corse (in francese)
Capicorsu (in corso)
Stati Francia Francia
Regioni Corsica Corsica
Territorio 18 comuni della Corsica Settentrionale
Capoluogo Rogliano
Superficie 305,73 km²
Abitanti 5 874 (1999)
Densità 19,21 ab./km²
Lingue francese, corso
Sito principale
Veduta satellitare della Corsica: in evidenza il capo Corso

Il capo Corso (in corso Capicorsu, in francese cap Corse) è una penisola situata nel nord-est della Corsica.

Le peculiarità geografiche e culturali rispetto al resto della regione hanno valso al capo Corso l'appellativo di "isola dentro l'isola" (isula inde l'isula).

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Estremità settentrionale di capo Corso - Vista dell'isola Giraglia

Capo Corso si estende a nord di una linea Bastia - San Fiorenzo, è una penisola lunga 40 km nel senso nord-sud, e da 10 a 15 km di larghezza.

Una catena montuosa, la Serra, si estende lungo la penisola, partendo dalla serra di Pignu (960 m) al nord, fino al monte di u Castellu (540 m) al sud. La cima di e Follicie, alta 1322 m è il punto più elevato, ma capo Corso ha altre cime che superano i 1000 m, come il monte Stello.

Il litorale capocorsino, scosceso e accidentato, comprende alcune piccole spiagge unicamente al fondo dei piccoli golfi. Il rilievo è molto più scosceso nel versante del mar Ligure che in quello sul mar Tirreno, la strada D80 percorre interamente il capo lungo 110 km, da Bastia a San Fiorenzo, offrendo un panorama sulla Toscana, l'Arcipelago Toscano e la Liguria, che sono molto visibili nelle giornate limpide. Inoltre vi sono molte torri di avvistamento genovesi, costruite contro gli attacchi dei pirati Saraceni.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Costa orientale di capo Corso - Torre genovese dell'Osso

Comprende una comunità di comuni che da esso prendono nome, tutti situati nella piccola penisola a nord delle città di San Fiorenzo e Bastia e tutti bagnati dal Mar Ligure.

I Comuni sono:

Inoltre vengono talvolta inclusi come comuni capocorsini:

Storia[modifica | modifica sorgente]

È ricordato capo Corso perché nelle acque antistanti vi si svolse nel 1398 una battaglia navale tra le forze di Ladislao re di Napoli e quelle di Luigi di Provenza, alleato di papa Bonifacio IX, che fu duramente sconfitto.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Corsica Portale Corsica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Corsica