Capo Comino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Capo Comino
frazione
Capo Comino – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Sardegna-Stemma.svg Sardegna
Provincia Provincia di Nuoro-Stemma.png Nuoro
Comune Siniscola-Stemma.png Siniscola
Territorio
Coordinate 40°32′08″N 9°47′33″E / 40.535556°N 9.7925°E40.535556; 9.7925 (Capo Comino)Coordinate: 40°32′08″N 9°47′33″E / 40.535556°N 9.7925°E40.535556; 9.7925 (Capo Comino)
Abitanti 27
Altre informazioni
Cod. postale 08020
Prefisso 0784
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Capo Comino

Capo Comino è una località situata nel comune di Siniscola (NU), nella costa nord-orientale della Sardegna; rappresenta l'estremo orientale dell'isola, al termine del golfo di Orosei.

Contesto[modifica | modifica sorgente]

Deve la sua fama alla lunga spiaggia di sabbia bianca e finissima, alle cui spalle si trovano le più grandi dune della costa orientale sarda; a sud il paesaggio cambia, presentando una costa rocciosa alla cui estremità orientale è situato il faro[1], in prossimità del capo da cui prende nome l'intera zona.

L'area è di grande interesse naturalistico e le spiagge, i fondali e l'acqua cristallina ne fanno una rinomata attrazione turistica, nonostante la presenza di foglie di posidonia spiaggiate; proprio la perfetta conservazione del sistema dunale l'ha resa lo scenario selvaggio ideale per l'ambientazione di diversi film, fra i quali:

Relitti subacquei[modifica | modifica sorgente]

A poche centinaia di metri dalla costa si trovano i resti di una flotta romana del periodo di Nerone, distrutta da una tempesta.

Altri relitti in queste acque sono la nave Comandante Bafile, affondata nel 1942 mentre era in navigazione da Civitavecchia a Cagliari[2], ed un piccolo aereo da caccia francese, un Chance Vought F4U Corsair, inabissatosi più al largo nel giugno 1963 forse a causa di un'avaria, e trascinato verso spiaggia dalle reti di un peschereccio[3][4][5].

Galleria immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il faro di capo Comino. URL consultato il 01-09-2010.
  2. ^ Dati
  3. ^ Dati
  4. ^ Altre note sull'aereo
  5. ^ Una foto del relitto

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna