Capitolo 29 degli Atti degli Apostoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Paolo di Tarso

Il Capitolo 29 degli Atti degli Apostoli o Manoscritto Sonnini è un breve testo che si presenta come conclusione del testo canonico. Dagli studiosi contemporanei è considerato apocrifo.

Il testo fu pubblicato a Londra nel 1871. L'editore ne indicò la provenienza nel naturalista francese Sonnini de Manoncourt (1751-1812) che a sua volta avrebbe trovato il manoscritto greco presso gli archivi di Costantinopoli. Del manoscritto però non si hanno tracce.

Il testo descrive l'arrivo di Paolo in Bretagna dove predica alla comunità israelita presso l'attuale sito della Cattedrale di San Paolo a Londra.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]