Capitan Planet e i Planeteers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Captain Planet e i Planeteers
serie TV cartone
Capitan Planet e i Planeteers
Capitan Planet e i Planeteers
Titolo originale Captain Planet and the Planeteers
Studio DIC Entertainment
Rete Syndication
1ª TV settembre 1990 – dicembre 1992
Episodi 65 (completa) 3 stagioni
Durata 30 min
Durata ep. 30 min
Rete italiana Rai 2
1ª TV it. 1992
Episodi it. 65 (completa)
Durata ep. it. 24'
Dialoghi it.
Temi Ecologia
Cronologia
  1. Captain Planet e i Planeteers
  2. Le nuove avventure di Capitan Planet

Captain Planet e i Planeteers (Captain Planet and the Planeteers) è un cartone animato di stampo ambientalista prodotto da Dic a partire da un'idea di Ted Turner, prodotta tra il 1990 e il 1992. In Italia è stato trasmesso da Rai 1 e Rai 2.
La serie si compone di tre stagioni, per un totale di 65 episodi.
Esiste una seconda serie, prodotta tra il 1993 e il 1996 dalla Hanna & Barbera ed arrivata in Italia solo nel 2004 su Boomerang dal titolo Le nuove avventure di Capitan Planet.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Incapace di tollerare i disastri causati dallo sfruttamento dell'ambiente e dall'inquinamento, Gaia, lo Spirito della Terra, invia cinque anelli dotati di poteri magici a cinque giovani da lei scelti come Ecodifensori (Planeteers in originale), ognuno rappresentante una delle cinque principali etnie umane, ed ognuno possedente il potere di un elemento naturale (acqua, aria, terra e fuoco) più il quinto che rappresenta il cuore, inteso come capacità d'empatia con la natura e l'ambiente. Unendo questi poteri i cinque giovani sono in grado di evocare il supereroe noto come Capitan Planet.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente (prime tre stagioni) i nomi di alcuni personaggi furono leggermente modificati, nelle ultime tre furono ripristinati quelli originali (specialmente quelli degli Ecodifensori).

Eroi[modifica | modifica sorgente]

  • Captain Planet: eroe praticamente quasi invincibile e simile a Superman, Captain Planet è evocato dai cinque Ecodifensori unendo i loro poteri. Ha solo un punto debole: l'inquinamento. Ha la pelle azzurra, i capelli verde acqua e il costume rosso, con sole giallo al centro
  • Gaia: lo Spirito della Terra, residente sull'Isola della Speranza, Gaia è la guida spirituale degli Ecodifensori
  • Quam (Kwame in originale): è il leader de facto del gruppo, viene dall'Africa e detiene il potere della Terra. Ha 16 anni ed è la voce della ragione all'interno del gruppo
  • Willy (Whiller in originale): proveniente dal nord America (per la precisione da Brooklyn), Whiller possiede l'anello dell'elemento Fuoco, ed è il più vecchio del gruppo (17 anni), ma anche quello con meno informazioni sul rischio dello stato della Terra ed anche il più impulsivo. Ha un debole per Linka.
  • Linka: proveniente dall'Unione Sovietica (dopo la caduta dell'Unione viene fatta provenire semplicemente dall'Europa Orientale, nella traduzione italiana della sigla per la prima serie viene detto che viene dalla Russia, poiché quandò il cartone arrivò in Italia l'URSS era già disciolta), è il cervello del gruppo con una predisposizione alla logica ed alla matematica ed è la portatrice dell'anello dell'Aria. Litiga spesso e volentieri con Whiller.
  • Gi: proveniente dall'Asia, Gi ha sedici anni e si è proclamata biologo marino, difatti detiene l'anello dell'Acqua. Ama molto gli animali, qualità che contribuisce molto alla causa degli Ecodifensori.
  • Matias (Ma-Ti, in originale): è il più giovane del gruppo (12 anni) e proviene da una tribù di indios della foresta amazzonica (per la precisione un Kayapo). Cresciuto in mezzo alla natura, Ma-Ti è in grado di comunicare con tutti gli animali e la natura in generale, difatti possiede l'anello del Cuore (inteso come empatia nei confronti dell'ambiente che ci circonda) che gli permette di comunicare con i suoi compagni a grande distanza.

Cattivi[modifica | modifica sorgente]

Il piccolo gruppo di nemici di Capitan Planet, noto come Ecovillians, rappresentano i vari pericoli che minacicano il pianeta Terra, e spesso presentano caratteristiche animali. Nell'episodio Summit to Save Earth ad alcuni di loro verrà dato un anello opposto a quello degli Ecodifensori, con cui evocheranno Captain Flagello.

  • Mister Virus (Hoggish Greedly in originale): è un uomo simile a un porcello che (insieme al suo servo Rigger) rappresenta i rischi di consumismo e avidità.
  • Max Malis (Looten Plunder): un avido uomo d'affari che rappresenta il capitalismo incontrollato e senza etica. I suoi complici sono Argos Bleek (capo della sua armata privata) e due boscaioli, i fratelli Pinehead. Il suo anello è quello delle Deforestazione, opposto a quello della Terra.
    Nell'episodio Going Bats, Man appare anche suo nipote, Robin Plunder.
  • Sly Sludge: è un dissipatore di rifiuti che, insieme ai suoi complici Ooze e Tank Flusher III rappresenta, i rischi dell'ignoranza e del pensare a breve termine. Detiene l'anello dello Smog, opposto a quello dell'Aria di Linka.
  • Dick Disastro (Duke Nukem): è un mutante radioattivo che rappresenta il pericolo dell'inquinameto nucleare. il suo complice è il codardo Tuta di Piombo (Leadsuit). Disastro detiene l'anello della Radioattività, opposto a quello del Fuoco.
  • Rody Rogna(Verminous Skumm): un uomo ratto capo della gang Rat Pack, rappresenta il crimine organizzato e la sporcizia. il suo anello è quello della Tossicità, controparte di quello dell'acqua.
  • Lady Velenia (Dr. Bligth nella versione originale): è una scienziata pazza che sembra avere una relazione col suo super computer MAL, e rappresenta la scienza priva di morale e la tecnologia incontrollata. È la creatrice degli anelli degli Ecovillians e detiene quello dell'Odio, l'opposto dell'anello del Cuore di Ma-Ti. Il suo volto è sfregiato, tanto che sembra portare un maschera di fango sul lato sinistro del viso .
  • Zarm: non presente alla riunione in Summit to Save Earth, Zarm è lo spirito del pianeta Terra precedente a Gaia, e rappresenta guerra e distruzione.
  • Capitan Flagello (in originale Captain Pollution, ossia Capitan Inquinamento): è la nemesi di Planet, creato dagli anelli donati agli Ecovillians da Lady Velenia. Ha il corpo giallo a macchie marroni, capelli arancioni e il sole sul suo costume è spaccato. A differenza di Captain Planet, Flagello viene evocato puntando gli anelli al suolo anziché in cielo. Viene sconfitto da Planet alla sua prima apparizione, ma ritorna (rigenerato da una pozza di rifiuti tossici) nella quarta stagione.

Episodi in inglese[modifica | modifica sorgente]

Stagione 1

  1. A Hero for Earth
  2. Rain of Terror
  3. Beast of the Temple
  4. Skumm Lord
  5. Deadly Ransom
  6. The Conqueror
  7. The Last of Her Kind
  8. The Dead Seas
  9. Tree of Life
  10. Volcano's Wrath
  11. Littlest Planeteer
  12. A World Below Us
  13. Plunder Dam
  14. Meltdown Syndrome
  15. Smog Hog
  16. Polluting by Computer
  17. Don't Drink the Water
  18. Kwame's Crisis
  19. The Ozone Hole
  20. The Ultimate Pollution
  21. Population Bomb
  22. Mission to Save Earth (part 1)
  23. Mission to Save Earth (part 2)
  24. Two Futures (part 1)
  25. Two Futures (part 2)
  26. Heat Wave

Stagione 2

  1. Mind Pollution
  2. The Garbage Strikes
  3. Domes of Doom
  4. Send in the Clones
  5. The Predator
  6. The Ark
  7. Isle of Solar Energy
  8. The Coral Killer
  9. The Big Clam-up
  10. An Inside Job
  11. The Fine Print
  12. Off Road Hog
  13. Trouble on the Half Shell
  14. Stardust
  15. The Blue Car Line
  16. Birds of a Feather
  17. Summit to Save Earth (part 1)
  18. Summit to Save Earth (part 2)
  19. Losing Game
  20. A Twist of Fate
  21. The Great Tree Heist
  22. Radiant Amazon
  23. Scorched Earth
  24. Hate Canal
  25. Fare Thee Whale
  26. Utopia

Stagione 3

  1. Greenhouse Planet
  2. A Creep from the Deep
  3. The Deadly Glow
  4. A Perfect World
  5. The Dream Machine
  6. Bitter Waters
  7. The Guinea Pigs
  8. OK at the Gunfight Corral
  9. Canned Hunt
  10. Hog Tide
  11. A Formula for Hate
  12. If It's Doomsday, This Must Be Belfast
  13. The Night of the Wolf

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Capitan Planet e i Planeteers in Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.

animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione