Capi di stato della Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Capi di stato francesi)
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Presidente della Repubblica francese.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Elenco di monarchi francesi.
Francia

Questa voce è parte della serie:
Politica della Francia









Altri stati · Atlante

Questa lista raccoglie i capi di stato della Francia, dalla prima repubblica francese fino ad oggi. Un articolo a parte riporta un elenco di monarchi francesi dal Medioevo al XIX secolo.

Partiti:
      Bonapartisti
      Orleanisti
      Legittimisti
      Opportunisti
      Alleanza Democratica Repubblicana (ARD)
      Partito repubblicano, radicale e radical-socialista
      Sezione Francese dell'Internazionale Operaia (SFIO) / Partito Socialista (PS)
      Centro nazionale degli Indipendenti e dei Contadini (CNIP)
      Gollisti: Unione per la Nuova Repubblica (UNR) / Unione dei democratici per la Repubblica (UDR) / Raggruppamento per la Repubblica (RPR)
      Unione per la Democrazia Francese (UDF)
      Unione per un Movimento Popolare (UMP)

Prima Repubblica francese (1792-1804)[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione della composizione del Direttorio
Paul Barras
(2 novembre 1795-10 novembre 1799)
Louis-Marie de La Révellière-Lépeaux
(2 novembre 1795-18 giugno 1799)
Jean-François Reubell
(2 novembre 1795-19 maggio 1799)
Lazare Carnot
(2 novembre 1795-5 settembre 1797)
Étienne-François Le Tourneur
(2 novembre 1795-26 maggio 1797)
François de Barthélemy
(26 maggio 1797-5 settembre 1797)
Philippe-Antoine Merlin de Douai
(8 settembre 1797-18 giugno 1799)
Nicolas François de Neufchâteau
(9 settembre 1797-19 maggio 1798)
Jean-Baptiste Treilhard
(20 maggio 1798-17 giugno 1799)
Emmanuel-Joseph Sieyès
(20 maggio 1799-10 novembre 1799)
Louis Gohier
(17 giugno 1799-10 novembre 1799)
Roger Ducos
(19 giugno 1799-10 novembre 1799)
Jean-François Moulin
(20 giugno 1799-10 novembre 1799)
Ritratto Nome Mandato Appartenenza politica Rango
Inizio Fine
Gros - First Consul Bonaparte (Detail).png Napoleone Bonaparte 10 novembre 1799 12 dicembre 1799 Bonapartista Primo Console (provvisorio)
Emmanuel Joseph Sieyès - crop.jpg Emmanuel-Joseph Sieyès Giacobino moderato Secondo Console (provvisorio)
AduC 233 Ducos (R., 1747-1816).JPG Roger Ducos Repubblicano moderato Terzo Console (provvisorio)
Gros - First Consul Bonaparte (Detail).png Napoleone Bonaparte 12 dicembre 1799 18 maggio 1804 Bonapartista Primo Console (a vita dal 2 agosto 1802)
Maurin - Cambaceres.png Jean Jacques Régis de Cambacérès Repubblicano moderato Secondo Console
Charles François Lebrun prince architrésorier de l'Empire.jpg Charles-François Lebrun Monarchico moderato Terzo Console

Seconda Repubblica francese (1848-1852)[modifica | modifica sorgente]

Ritratto Nome Mandato Partito Note
Inizio Fine
1 Napoleón 3º (1865).jpg Louis-Napoléon Bonaparte
(20 aprile 1808-9 gennaio 1873)
20 dicembre 1848 2 dicembre 1852 Bonapartista Primo Presidente della Repubblica;
diventa Imperatore con il nome di Napoleone III

Governo provvisorio (1870-1871)[modifica | modifica sorgente]

Terza Repubblica francese (1871-1940)[modifica | modifica sorgente]

La Terza Repubblica fu proclamata il 17 febbraio 1871.

Ritratto Nome Mandato Partito Note
Inizio Fine
2 Adolphe Thiers Nadar 2.JPG Adolphe Thiers
(15 aprile 1797 – 3 settembre 1877)
31 agosto 1871 24 maggio 1873 Orleanista, poi Repubblicano conservatore si dimette
3 Patrice de Mac Mahon.jpg Patrice de Mac Mahon
(13 luglio 1808 – 17 ottobre 1893)
24 maggio 1873 30 gennaio 1879 Legittimista si dimette
4 Jules Grevy.jpg Jules Grévy
(15 agosto 1807 – 9 settembre 1891)
30 gennaio 1879 2 dicembre 1887 Repubblicano Opportunista 2 mandati, si dimette
5 Marie Francois Sadi Carnot.jpg Sadi Carnot
(11 agosto 1837 – 25 giugno 1894)
3 dicembre 1887 25 giugno 1894 Repubblicano Opportunista assassinato
6 Jean Casimir-Perier.jpg Jean Casimir-Perier
(8 novembre 1847 – 11 marzo 1907)
27 giugno 1894 16 gennaio 1895 Repubblicano Opportunista si dimette
7 Felix Faure.jpg Félix Faure
(30 gennaio 1841 – 16 febbraio 1899)
17 gennaio 1895 16 febbraio 1899 Repubblicano Opportunista morto in carica
8 Emile Loubet.jpg Émile Loubet
(30 dicembre 1838 – 20 dicembre 1929)
18 febbraio 1899 18 febbraio 1906 ARD
9 Armand Fallieres.jpg Armand Fallières
(6 novembre 1841 – 22 giugno 1931)
18 febbraio 1906 18 febbraio 1913 ARD-PRD
10 Raymond Poincaré 1914.jpg Raymond Poincaré
(20 agosto 1860 – 15 ottobre 1934)
18 febbraio 1913 18 febbraio 1920 PRD-ARD
11 Paul Deschanel 01.jpg Paul Deschanel
(13 febbraio 1855 – 28 aprile 1922)
18 febbraio 1920 21 settembre 1920 ARD-PRDS si dimette
12 Alexandre Millerand 02.jpg Alexandre Millerand
(10 febbraio 1859 – 6 aprile 1943)
23 settembre 1920 11 giugno 1924 Indipendente
13 Gaston Doumergue 1924.jpg Gaston Doumergue
(1er agosto 1863 – 18 giugno 1937)
13 giugno 1924 13 giugno 1931 Radicale
14 Paul Doumer 1931.jpg Paul Doumer
(22 marzo 1857 – 7 maggio 1932)
13 giugno 1931 7 maggio 1932 Radicale assassinato
15 Albert Lebrun 1932 (2).jpg Albert Lebrun
(29 agosto 1871 – 6 marzo 1950)
10 maggio 1932 11 luglio 1940 Alleanza Democratica rieletto, il suo secondo mandato è sospeso dalla salita al potere del maresciallo Pétain

Seconda guerra mondiale (1940-1944)[modifica | modifica sorgente]

Lo Stato Francese (État Français) fu proclamato l'11 luglio 1940 nella Francia meridionale non occupata e fu anche noto come Governo di Vichy dal nome della città in cui venne insediata la capitale. Il governo ebbe un atteggiamento collaborazionista con le truppe di occupazione tedesche e fu in contrapposizione a quello di Francia Libera, in esilio, schierato invece con le forze alleate anglo-americane.

Francia di Vichy[modifica | modifica sorgente]

Ritratto Nome Mandato Partito Note
Inizio Fine
Philippe Pétain (en civil, autour de 1930).jpg Philippe Pétain
(24 aprile 1856 - 23 luglio 1951)
11 luglio 1940 20 agosto 1944 Nessuno Capo dello Stato Francese, non presidente

Francia Libera[modifica | modifica sorgente]

Governo provvisorio della Repubblica francese (1944-1947)[modifica | modifica sorgente]

Le funzioni di Capo dello Stato sono svolte dal Capo del Governo provvisorio.

Quarta Repubblica francese (1947-1959)[modifica | modifica sorgente]

La Quarta Repubblica fu proclamata il 16 gennaio 1947.

Ritratto Nome Mandato Partito Note
Inizio Fine
16 VincentAuriol.png Vincent Auriol
(27 agosto 1884 – 1º gennaio 1966)
16 gennaio 1947 16 gennaio 1954 Sezione Francese dell'Internazionale Operaia
17 René Coty en 1948.JPG René Coty
(20 marzo 1882 – 22 novembre 1962)
16 gennaio 1954 8 gennaio 1959 Centro Nazionale degli Indipendenti e dei Contadini si dimette dopo la proclamazione della Quinta Repubblica

Quinta Repubblica francese (1959-)[modifica | modifica sorgente]

La Quinta Repubblica fu proclamata l'8 gennaio 1959.

Ritratto Nome Mandato Partito Note
Inizio Fine
18 Charles de Gaulle-1963.jpg Charles de Gaulle 8 gennaio
1959
28 aprile
1969
Unione per la Nuova Repubblica

(rinominata Unione dei Democratici per la Repubblica nel 1967)

2 mandati, si dimette;
(Alain Poher, in qualità di Presidente del Senato, è presidente della Repubblica ad interim)
19 Georges Pompidou - Bundesarchiv B 145 Bild-F020538-0006.jpg Georges Pompidou 20 giugno
1969
2 aprile
1974
Unione dei Democratici per la Repubblica morto in carica;
(Alain Poher, in qualità di Presidente del Senato, è presidente della Repubblica ad interim)
20 Valéry Giscard d’Estaing 1978.jpg Valéry Giscard d'Estaing 19 maggio
1974
10 maggio
1981
Repubblicani Indipendenti (fino al 1977)

Partito Repubblicano (dal 1977)

(all'interno dell'Unione per la Democrazia Francese dal 1977)

21 Reagan Mitterrand 1984 (cropped).jpg François Mitterrand 10 maggio
1981
17 maggio
1995
Partito Socialista 2 mandati
22 President Chirac (cropped).jpg Jacques Chirac 17 maggio
1995
16 maggio
2007
Raggruppamento per la Repubblica (fino al 2002), Unione per un Movimento Popolare (dal 2002) 2 mandati
23 Nicolas Sarkozy MEDEF.jpg Nicolas Sarkozy 16 maggio
2007
15 maggio
2012
Unione per un Movimento Popolare
24 François Hollande (Journées de Nantes 2012).jpg François Hollande 15 maggio
2012
Partito Socialista

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]