Capi di stato dell'Ungheria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Capi di Stato dell'Ungheria)
Ungheria

Questa voce è parte della serie:
Politica dell'Ungheria







Altri stati · Atlante

La rivoluzione del 1848 ebbe particolare impatto sul Regno d'Ungheria. I magiari volevano stabilire uno stato ungherese, mentre i croati cercavano di ottenere un governo autonomo e l'indipendenza dall'Ungheria.

Lo stato indipendente ungherese fu proclamato il 14 aprile 1849, con Lajos Kossuth in qualità di Governatore-Presidente. Il 13 agosto 1849 gli Asburgo riasserirono la propria autorità con l'aiuto delle truppe russe.

Segue un elenco dei Presidenti della Repubblica ungherese (o carica equivalente a quella di Capo di Stato) a partire dal 1918.

Affiliazione Capo di Stato Periodo Note
L'Ungheria dichiarò la completa indipendenza dalla Monarchia Austro-Ungarica il 17 ottobre 1918, e formò la Prima Repubblica (dato che lo stato del 1849 non è conteggiato)
Mihály Károlyi 16 novembre 1918 – 21 marzo 1919 Presidente della Repubblica
Partito Comunista Ungherese Sándor Garbai 21 marzo – 1º agosto 1919 La Romania invade l'Ungheria
Provvisorio Gyula Peidl 1º agosto – 6 agosto 1919 Presidente della Repubblica
Abolizione della Prima Repubblica
Giuseppe Augusto d'Asburgo-Lorena 6 agosto – 23 ottobre 1919 Reggente
István Friedrich 23 ottobre – 24 novembre 1919 Presidente della Repubblica
Károly Huszár 24 novembre 1919 – 1º marzo 1920 Presidente della Repubblica
Restaurazione della Monarchia
Reggente Miklós Horthy 1º marzo 1920 – 15 ottobre 1944 Capo di Stato (nessun re sul trono)
Croci Frecciate, stato fantoccio governante parte della nazione occupata dai nazisti Ferenc Szálasi 16 ottobre 1944 – 28 marzo 1945 Nemzetvezető ("Guida della Nazione"). Ungheria occupata dalla Germania nazista.
Governo anti-nazista (fino ad aprile 1945 in parte della nazione liberata dai nazisti) Béla Miklós 21 dicembre 1944 – 2 febbraio 1946 Ungheria occupata dall'Armata Rossa.
Seconda Repubblica Ungherese
Partito Indipendente dei Piccoli Proprietari Zoltán Tildy 2 febbraio 1946 – 2 agosto 1948 Presidente della Repubblica
Partito Ungherese dei Lavoratori Árpád Szakasits 2 agosto 1948 – 26 aprile 1950 Presidente della Repubblica
Cambiamento in "Repubblica Popolare d'Ungheria"
Partito Ungherese dei Lavoratori Sándor Rónai 26 aprile 1950 – 14 agosto 1952 Capo del Consiglio del Presidente
Partito Socialista Ungherese dei Lavoratori István Dobi 14 agosto 1952 – 13 aprile 1967 Capo del Consiglio del Presidente
Rivoluzione ungherese del 1956
Partito Socialista Ungherese dei Lavoratori Pál Losonczi 13 aprile 1967 – 25 giugno 1987 Capo del Consiglio del Presidente
Partito Socialista Ungherese dei Lavoratori Károly Németh 25 giugno 1987 – 29 giugno 1988 Capo del Consiglio del Presidente
Partito Socialista Ungherese dei Lavoratori Brunó Ferenc Straub 29 giugno 1988 – 18 ottobre 1989 Capo del Consiglio del Presidente
Terza Repubblica Ungherese
Partito Socialista Ungherese dei Lavoratori Mátyás Szűrös 18 ottobre 1989 – 2 maggio 1990 Presidente ad interim
Alleanza dei Liberi Democratici Árpád Göncz 2 maggio 1990 – 4 agosto 2000 Presidente della Repubblica
Indipendente Ferenc Mádl 4 agosto 2000 – 5 agosto 2005 Presidente della Repubblica
Indipendente László Sólyom 5 agosto 2005 – 6 agosto 2010 Presidente della Repubblica
Fidesz - Unione Civica Ungherese Pál Schmitt 6 agosto 2010 – 2 aprile 2012 Presidente della Repubblica
Fidesz - Unione Civica Ungherese János Áder Dal 10 maggio 2012 Presidente della Repubblica

Segretari Generali dell'Ungheria Comunista/Partito Socialista dei Lavoratori (1945-1989)[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria