Cantoni della Costa Rica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cantoni della Costa Rica
Cantoni della Costa Rica suddivisi per province

La divisione amministrativa di secondo livello della Costa Rica sono i cantoni. Le sette province costaricane si dividono in 81 cantoni, a loro volta divisi in distretti.

I cantoni (in lingua spagnola: cantones) sono il secondo livello di divisione amministrativa della Costa Rica. Il paese è composto da sette province (provincias) suddivise a loro volta in 81 cantoni, i quali sono ulteriormente suddivisi in distretti (distritos) .

Una caratteristica unica dei cantoni consiste nell'essere l'unica divisione amministrativa in Costa Rica che possieda il governo locale sotto forma di comuni (municipalidad): ognuna di esse infatti ha un proprio sindaco (alcalde) e diversi rappresentanti del cantone, tutti scelti attraverso elezioni comunali (concejo municipal).

Dai 14 cantoni originali del 1848, il numero è aumentato gradualmente, suddividendo i cantoni esistenti. La legge n. 4366 del 19 agosto 1969 sulla divisione amministrativa della Costa Ricastabilisce la possibilità di creare un nuovo cantone, qualora lo stesso raggiunga almeno l'uno per cento della popolazione totale della repubblica. L'ultimo cantone istituito è quello di Garabito del 25 settembre 1980.

Organizzazione politica[modifica | modifica wikitesto]

Municipalità di Montes de Oca.jpg

Ogni Cantone è governato da una unità amministrativa chiamata Municipalidad. Il termine riflette il fatto che i cantoni nella Costa Rica svolgono la stessa funzione dei municipios (comuni) in molti altri paesi di lingua spagnola. Il giverno locale è costituito da due organi: il consiglio comunale (Concejo Comunale) e l'organo esecutivo rappresentato dal sindaco (alcalde/alcaldesa), titolo che è stato introdotto nel 1998.

I principali compiti del sindaco è quello di fungere da collegamento tra il consiglio comunale, i consigli distrettuali e l'intera macchina amministrativa nel cantone e di approvare ed attuare le decisioni prese dal consiglio comunale. Il numero dei membri del consiglio comunale varia da un cantone all'altro e sono eletti nelle elezioni locali che si tengono ogni quattro anni.

Il compito principale del Consiglio è quello di gestire il Cantone a livello locale ed è responsabile per la pianificazione della politica di base del cantone con l'approvazione del bilancio. In particolare, esso ha la responsabilità, tra l'altro della pianificazione e dell'organizzazione di attività legate a cultura, salute, istruzione e affari urbani e agricoli. Il capo del consiglio viene chiamato presidente comunale, il quale nomina un numero di commissioni di lavoro che lavorano su tematiche specifiche.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Colonizzazione[modifica | modifica wikitesto]

La storia dell'amministrazione locale in Costa Rica risale al 1561, quando gli spagnoli colonizzatori crearono il primo consiglio (Ayuntamiento) nella prima città fondata nel paese, Castillo de Garcimunoz, in quello che oggi è il cantone di Santa Ana. Questa città fu poi spostata verso est con il nuovo nome di Cartago. Successivamente gli spagnoli fondarono diverse altre città, istituendo contestualmente i diversi consigli locali, ma non crearono alcuna suddivisione politica del paese.

Durante il periodo coloniale, i consigli comunali erano composti soprattutto di rappresentanti dell'aristocrazia urbana e avevano un'importante responsabilità sociale, politica ed economica; tuttavia attraversarono diverse fasi critiche a causa della mancanza di fondi e scarsa organizzazione.

Nel 1812 venne approvata la cosiddetta Costituzione di Cadice, tuttora in vigore, che portò alla creazione di enti locali (Cabildo) in tutte le principali città della Costa Rica, tra cui San José, Alajuela e Heredia, oltre a un certo numero di piccoli villaggi.

Indipendenza e la creazione dei cantoni[modifica | modifica wikitesto]

La Costa Rica è diventata indipendente dalla Spagna il 15 settembre 1821 e divenne parte della Repubblica Federale del Centro America. Inizialmente non venne promulgata alcuna legge esplicita sulle amministrazioni locali comunali, ma nel 1825 il governo della Costa Rica decise che tutti gli insediamenti nel paese, indipendentemente dalle dimensioni, avrebbero dovuto stabilire il proprio responsabile comunale per tutti i servizi pubblici.

Successivamente, la Costa Rica dichiarò l'indipendenza anche dalla federazione nel 1837 e la costituzione, rivista lo stesso anno 1847 in cui il paese divenne una repubblica, divise il paese in province e cantoni.

La suddivisione aggiornate al 7 dicembre 1848, consistevano in cinque province e 14 cantoni:

Provincia Cantoni
San José 1. San José
2. Escazú y Pacaca (Mora)
3. Curridabat y Aserrí
Cartago 1. Cartago
2. Paraíso
3. La Unión
Heredia 1. Heredia
2. Barva
Alajuela 1. Alajuela
2. Esparza
Guanacaste 1. Liberia
2. Nicoya
3. Santa Cruz
4. Bagaces y Cañas


L'area intorno alla città portuale di Puntarenas nel Pacifico aveva lo status di comarca ed era indipendente dalle province. Nel 1867, invece, venne creata la provincia di Puntarenas, composta dai due cantoni centrali e Esparza (quest'ultimo trasferito dalla provincia di Alajuela). Le zone abitate intorno a Golfo Dulce e i villaggi indiani Terraba e Boruca a sud-ovest del paese entrarono a far parte del cantone centrale.

Quello che oggi è la provincia di Limón, sulla costa caraibica orientale del paese, dal 1848 fu parte del cantone Paraíso, ma nel 1870 ha ricevuto lo status di comarca. Nel 1892 venne creata la provincia di Limón, con un solo cantone.

Il primo nuovo Cantone sorto dopo il 1848 fu San Ramón in provincia di Alajuela, che è stato istituito nel 1856. Il cantone di Curridabat y Aserrí scomparve nel 1862, quando furono creati il cantone di Desamparados e quello di Aserrí divenne una parte di questo, mentre venne istiuito a Curridabat un distretto nel cantone di San José. Aserrí divenne un cantone indipendente nel 1882 e Curridabat nel 1929.

A partire dalla fine degli anni 1860 vennero creati nuovi cantoni ad un ritmo relativamente rapido: ciò è continuato fino al 1980, quando venne istituito il più recente cantone di Garabito.

Anno 1848 1892 1909 1924 1955 1969 1980
Numero di cantoni 14 32 40 57 64 69 81

Elenco dei cantoni[modifica | modifica wikitesto]

La Costa Rica è attualmente composta dai seguenti 81 cantoni:

Cantoni della Costa Rica[1]
Codice Provincia Cantone Area (km2) Pop. (2008)
101 San José San José 44,62 352 366
102 San José Cantone di Escazú|Escazú]] 34,49 60 201
103 San José Desamparados 118,26 221 346
104 San José Puriscal 553,66 32 767
105 San José Tarrazú 297,50 16 419
106 San José Aserrí 167,10 56 422
107 San José Mora 162,04 24 333
108 San José Goicoechea 31,50 131 529
109 San José Santa Ana 61,42 39 905
110 San José Alajuelita 21,17 81 721
111 San José Vázquez de Coronado 222,20 63 098
112 San José Acosta 342,24 20 906
113 San José Tibás 8,15 81 478
114 San José Moravia 28,62 55 895
115 San José Montes de Oca 15,16 55 814
116 San José Turrubares 415,29 5 482
117 San José Dota 400,22 7 465
118 San José Curridabat 15,95 69 474
119 San José Pérez Zeledón 1 905,51 140 872
120 San José León Cortés Castro 120,80 13 288
201 Alajuela Alajuela 388,43 255 598
202 Alajuela San Ramón 1 018,64 77 380
203 Alajuela Grecia 395,72 74 860
204 Alajuela San Mateo 125,90 5 904
205 Alajuela Atenas 127,19 25 033
206 Alajuela Naranjo 126,62 42 637
207 Alajuela Palmares 38,06 33 401
208 Alajuela Poás 73,84 28 469
209 Alajuela Orotina 141,92 17 866
210 Alajuela San Carlos 3 347,98 151 322
211 Alajuela Alfaro Ruiz 155,13 12 368
212 Alajuela Valverde Vega 120,25 18 407
213 Alajuela Upala 1 580,67 44 556
214 Alajuela Los Chiles 1 358,86 23 902
215 Alajuela Guatuso 758,32 15 068
301 Cartago Cartago 287,77 149 657
302 Cartago Paraíso 411,91 60 005
303 Cartago La Unión 44,83 91 090
304 Cartago Jiménez 286,43 15 859
305 Cartago Turrialba 1 642,67 78 217
306 Cartago Alvarado 81,06 13 862
307 Cartago Oreamuno 202,31 44 403
308 Cartago El Guarco 167,69 39 223
401 Heredia Heredia 282,60 118 872
402 Heredia Barva 53,80 37 041
403 Heredia Santo Domingo 24,84 38 959
404 Heredia Santa Bárbara 53,21 33 334
405 Heredia San Rafael 48,39 42 398
406 Heredia San Isidro 26,96 18 028
407 Heredia Belén 12,15 22 400
408 Heredia Flores 6,96 17 298
409 Heredia San Pablo 7,53 23 370
410 Heredia Sarapiquí 2 140,54 54 537
501 Guanacaste Liberia 1 436,47 55 921
502 Guanacaste Nicoya 1 333,68 47 823
503 Guanacaste Santa Cruz 1 312,27 46 460
504 Guanacaste Bagaces 1 273,49 18 368
505 Guanacaste Carrillo 577,54 32 168
506 Guanacaste Cañas 682,20 27 970
507 Guanacaste Abangares 675,76 18 319
508 Guanacaste Tilarán 638,39 20 337
509 Guanacaste Nandayure 565,59 11 185
510 Guanacaste La Cruz 1 383,90 19 978
511 Guanacaste Hojancha 261,42 7 289
601 Puntarenas Puntarenas 1 842,33 118 928
602 Puntarenas Esparza 216,80 27 199
603 Puntarenas Buenos Aires 2 384,22 47 576
604 Puntarenas Montes de Oro 244,76 12 495
605 Puntarenas Osa 1 930,24 29 547
606 Puntarenas Aguirre 543,77 23 915
607 Puntarenas Golfito 1 753,96 39 699
608 Puntarenas Coto Brus 933,91 47 247
609 Puntarenas Parrita 478,79 13 940
610 Puntarenas Corredores 620,60 44 180
611 Puntarenas Garabito 316,31 13 165
701 Limón Limón 1 765,79 106 356
702 Limón Pococí 2 403,49 121 735
703 Limón Siquirres 860,19 60 881
704 Limón Talamanca 2 809,93 32 158
705 Limón Matina 772,64 39 961
706 Limón Guácimo 576,48 41 082

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) División Territorial Administrativa de Costa Rica (PDF), Instituto de Fomento y Asesoria Municipal (IFAM), 5 maggio 2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

America Portale America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di America