Cantone di Tuzla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cantone di Tuzla
cantone
(BS) Tuzlanski kanton
(HR) Tuzlanska županija
Cantone di Tuzla – Stemma Cantone di Tuzla – Bandiera
Localizzazione
Stato Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Entità Flag of the Federation of Bosnia and Herzegovina (1996-2007).svg Federazione di Bosnia ed Erzegovina
Amministrazione
Capoluogo Tuzla
Territorio
Coordinate
del capoluogo
44°32′25″N 18°39′55″E / 44.540278°N 18.665278°E44.540278; 18.665278 (Cantone di Tuzla)Coordinate: 44°32′25″N 18°39′55″E / 44.540278°N 18.665278°E44.540278; 18.665278 (Cantone di Tuzla)
Superficie 2 649 km²
Abitanti 499 221 (2007)
Densità 188,46 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 BA-03
Cartografia

Cantone di Tuzla – Localizzazione

Il Cantone di Tuzla (Тuzlanski Kanton in bosniaco, Tuzlanska Županija in croato e Тузлански Кантон in serbo) è un cantone della Bosnia ed Erzegovina con 499.221 abitanti (dato 2011)[1]. Il capoluogo è Tuzla, che dà il nome all'intera area.

Divisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il cantone è diviso in 13 comuni:

La superficie del cantone è di 2,908 k. Al censimento del 1991 la popolazione del cantone ammontava a 949.621 abitanti. Vent'anni dopo (2011) la popolazione fu più che dimezzata (-52,6%). All'epoca il 60% era di etnia musulmana (bosniaca), il 28% di etnia serba e il 9% di etnia croata ed il resto si dichiarò "Jugoslavo" o "altro". Oggi il cantone è abitato quasi totalmente da musulmano-bosniaci: nel 2002 la percentuale stimata era del 90% (546.814 su 607.571 abitanti).

Il cantone venne creato dagli accordi bosniaco-croati di Washington nel 1994 e i suoi confini vennero definiti con l'Accordo di Dayton nel 1995.

Il forte medievale meglio preservato della Bosnia si trova a Srebrenik e risale al 1333.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ popolazione della Bosnia ed Erzegovina nel 2011 pag.11. URL consultato il 27 agosto 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]