Canso d'Antioca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Canso d'Antioca è un poema epico in occitano del tardo secolo XII nella forma di una chanson de geste che descrive la prima crociata fino all'assedio di Antiochia (1098). Di essa ci resta solo un frammento di 707 alessandrini contenuto in un manoscritto conservato a Madrid.[1][2]

La Canso è una rielaborazione di un precedente racconto epico occitano della prima crociata scritto da Gregorio Bechada probabilmente tra il 1106 e il 1118.[3] Essendo parzialmente basata su testimoni oculari, la Canso serve di per sé come fonte per il contributo occitano ad Antiochia.[3][4] Essa enfatizza le gesta eroiche dei cavalieri della Francia meridionale, specialmente Gouffier de Lastours, e dell'Italia meridionale, gli italo-normanni sotto Boemondo di Taranto.[3] Si è talvolta ipotizzato che avesse estesamente trattato di Raimondo IV di Tolosa, ma la sua figura non è stata trovata nei frammenti sopravvissuti.[2]

La canso servì da modello letterario per la Canso de la crosada del XIII secolo di Guilhem de Tudela[3] e per la Storia della Guerra di Navarra del tardo XIII secolo di Guilhem Anelier.[5][6] Parti di essa sono state anche tradotte in castigliano per la Gran Conquista de Ultramar, la quale anche contiene materiale unico possibilmente preso in prestito dalla versione completa della Canso o dal precedente poema epico di Bechada.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sweetenham, 2.
  2. ^ a b Macé, 145.
  3. ^ a b c d Paterson, 84.
  4. ^ Sweetenham, 79.
  5. ^ Sweetenham, 4.
  6. ^ Macé, 146.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The 'Canso d'Antioca': An Epic Chronicle of the First Crusade, ed. and trans. Carol Sweetenham and Linda M. Paterson. Aldershot and Burlington: Ashgate Publishing, 2003. Preview. ISBN 0-75460-410-1.
  • (EN) Paterson, Linda M. "Occitan Literature and the Holy Land." The World of Eleanor of Aquitaine: Literature and Society in Southern France between the Eleventh and Twelfth Centuries, edd. Marcus Bull and Catherine Léglu. Woodbridge: Boydell Press, 2005. ISBN 1-84383-114-7.
  • (EN) Macé, Laurent. "Raymond VII of Toulouse: The Son of Queen Joanne, 'Young Count' and Light of the World." The World of Eleanor of Aquitaine: Literature and Society in Southern France between the Eleventh and Twelfth Centuries, edd. Marcus Bull and Catherine Léglu. Woodbridge: Boydell Press, 2005. ISBN 1-84383-114-7.