Cani neri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cani neri
Titolo originale Black Dogs
Autore Ian McEwan
1ª ed. originale 1992
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Cani neri è un romanzo del 1992 dell'autore britannico Ian McEwan.

Tratta le conseguenze dell'era del nazismo in Europa e come la caduta del Muro di Berlino nel 1989 abbia influenzato coloro che vedevano il comunismo come una via d'uscita per la società. I personaggi principali viaggiano in Francia, dove incontrano inquietanti residui del nazismo ancora latitanti nella campagna francese.