Cancelliere di Scozia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il titolo di lord cancelliere di Scozia era un incarico attribuito ad un Grande ufficiale di Stato nella Scozia pre-unitaria.

I detentori di questo ufficio sono conosciuti dal 1123 in poi, ma le funzioni proprie della carica sono state occasionalmente assunte da un funzionario di rango più basso con il titolo di Lord custode del gran sigillo. Dal XV secolo, il cancelliere era stato normalmente un vescovo o un conte.

Con l'unione, il Lord custode del gran sigillo di Inghilterra divenne il primo Lord alto cancelliere di Gran Bretagna, ma James Ogilvy conte di Findlater continuò ad assumere la carica di lord cancelliere di Scozia fino al 1708. È stato rinominato nel 1713 ed ha preso l'incarico come "lord di sessione straordinaria" fino alla sua morte nel 1730. Si è argomentato che l'ufficio è soltanto stato sospeso e potrebbe tornare attivo, anche se la rinascita sembra attualmente improbabile.

Lista dei lord cancellieri di Scozia[modifica | modifica wikitesto]