Canal Uno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canal Uno
Paese Colombia
Lingua Lingua spagnola
Tipo Generalista
Nomi precedenti Cadena Uno
Data di lancio 13 giugno 1954
Share 2,1% (2008, )
Editore Señal Colombia Sistema de Medios Públicos
Sito http://www.canaluno.com.co
Diffusione
Terrestre
Analogico
Satellite
digitale

Canal Uno (in spagnolo : "Channel One" ) è la televisione di stato colombiana.

Ha iniziato a trasmettere il 13 Giugno 1954 su Canale 8 a Bogotà.È di proprietà dello stato ed è gestita da "Radio Televisión Nacional de Colombia" e da aziende private.

Nel 1963 divenne gestione di Inravisión e passò da Canale 8 a Canale 7 di Bogotà.Fino al 1966,quando il canale privato Teletigre andava in onda,Canal Nacional era l'unico canale televisivo nazionale in Colombia.

Nel 1972 divenne Primera Cadena ("Prima Rete") e divenne canale nazionale.Nel 1980 divenne Cadena Uno ("Rete Uno",a volte scritto Cadena 1) e ha acquisito l'attuale denominazione il 1º Gennaio 1998.

Dal luglio 1998,quando i canali privati Caracol TV e RCN TV hanno iniziato a trasmettere,gli ascolti per i canali statali Canal Uno e Canal A,sono costantemente diminuiti.Questo e la recessione economica del tardo 1990 ha colpito pesantemente le compagnie che producevano programmi televisivi e dopo essere fallite sono diventate parte della società di Caracol TV e RCN TV.Canal Uno fu colpito di meno rispetto a Canal A,che divenne Canal Istitucional,un canale controllato dallo stato,nel novembre 2003.RTI Colombia,l'unica compagnia rimanente sul Canal A si spostò a Canal Uno e rimase lì fino al 2008.

A partire dal 2009,Colombiana de Televisión, NTC Televisión, CM&, Jorge Barón Televisión e Sportsat sono le compagnie televisive che riempiono la programmazione di Canal Uno.

Nel febbraio 2014 viene presentato un nuovo logo relativo alla presentazione del cambiamento del suo sistema di trasmissione ad alta definizione (o HD)

Compagnie per Canal Uno[modifica | modifica wikitesto]

L'offerta televisiva di Cadena 1 (1992 - 1997)[modifica | modifica wikitesto]

  • Caracol Televisión (su canale privato dal 10 luglio 1998)
  • RTI Televisión
  • Jorge Barón Televisión
  • Producciones Tevecine
  • Producciones Cinevisión (fino a ottobre 1995)
  • Universal Televisión,poi unitV nel 1996.
  • Proyectamos Televisión
  • Nuevos Días Televisión
  • Prego Televisión (Notiziario nazionale)
  • 24 Horas Televisión (Notiziario 24 ore)
  • CM& Televisión 
  • NTC Televisión 
  • Datos y Mensajes
  • Audiovisivo

L'offerta televisiva di Canale Uno (1998-2003)[modifica | modifica wikitesto]

  • Cenpro Televisión (fino al 29 settembre 2000)
  • Producciones Tevecine (liquidata il 3 marzo 2000)
  • Jorge Barón Televisión
  • Producciones JES (rimasta fino al 15 settembre 2000)
  • Colombiana de Televisión
  • Producciones PUNCH (fino al 19 maggio 2000)
  • Producciones Bernardo Romero Pereiro
  • 24 Horas Televisión (Notiziario 24 ore) (fino al gennaio 2000)
  • Programar Televisión (Notiziario delle 7:00) (fusa con NTC come "Rete Indipendente" nel 2003)
  • CM& Televisión
  • UniTV (rimase fino al 10 febbraio 2002) (fusa con NTC come "Rete Indipendente")
  • NTC Televisión (NTC Noticias, Noticias Uno)
  • Audiovisivo

L'offerta televisiva di Channel One (2004-2013)[modifica | modifica wikitesto]

  • NTC Televisión
  • R.T.I. Televisión
  • Sportsat Televisión
  • CM& Televisión

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Share Ranking
1998 31.5% 2
1999 17.0% 3
2000 10.7% 3
2001 5.6% 3
2002 3.8% 3
2003 3.23% 3
2004 3.1% 3
2005 2.3% 3
2006 2.0% 3
2007 2.3% 3
2008 2.1% 3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione