Canadian-American Hockey League

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canadian-American Hockey League
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Tipo Franchigie
Paese Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Cadenza annuale
Storia
Fondazione 1926
Soppressione 1936
Numero edizioni 10
Ultimo vincitore Philadelphia Ramblers Philadelphia Ramblers
Maggiori titoli Springfield Indians Springfield Indians (3 titoli)

La Canadian-American Hockey League, nota anche come Can-Am League, è stata una lega minore professionistica di hockey su ghiaccio che ha operato negli Stati Uniti e in Canada dal 1926 al 1936. È una diretta antenata della American Hockey League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso dei primi dieci anni di vita il numero di squadre iscritte alla Can-Am League oscillò fra cinque e sei. Al termine della stagione 1935-1936 Boston si ritirò, facendo calare il numero di franchigie iscritte a quattro, Philadelphia, Providence, Springfield, e New Haven. A quel punto la C-AHL si unì alle quattro squadre rimaste della International Hockey League (Syracuse, Buffalo, Pittsburgh e Cleveland). Per unire le forze le due leghe crearono un campionato unico chiamato "International-American Hockey League" e suddiviso in due gironi separati, ognuno comprendente le squadre della IHL e della CAHL; le prime crearono la Western Division della I-AHL, mentre le squadre della Can-Am formarono la Eastern Division. I Buffalo Bisons, membri della IHL, dopo sole 11 partite della nuova stagione 1935-36 furono costretti alla chiusura riducendo il campionato della I-AHL a sole sette squadre fino al campionato 1938-39.

Con un incontro svoltosi a New York il 28 giugno 1938, le due leghe si fusero formalmente insieme sotto il nome di I-AHL. Dalla Eastern Amateur Hockey League in sostituzione dei Bisons dalla stagione successiva si aggiunsero gli Hershey Bears.[1] Nel 1940 la lega mutò il proprio nome in "American Hockey League".

Due franchigie ancora in attività nella AHL affondano le proprie radici nella Can-Am. I Connecticut Whale discendono dalla squadra dei Providence Reds, trasferitisi dapprima a Binghamton nel 1977 e successivamente ad Hartford nel 1997. I Peoria Rivermen invece risalgono agli Springfield Indians, trasferiti prima nel 1994 a Worcester e dal 2005 a Peoria.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Nome Anni di attività Storia
Boston Tigers 1926-1936 Tigers dal 1926–31 e nel 1935, Cubs dal 1931–33, Tiger Cubs nel 1933–34 e Bruins nel 1935–36
Bronx Tigers 1931-1932
New Haven Eagles 1926-1936 in seguito si unirono alla IAHL
Newark Bulldogs 1928-1929
Philadelphia Arrows 1927-1935
Philadelphia Ramblers 1935-1936 in seguito si unirono alla IAHL
Quebec Castors 1926-1935 attivi dal 1926-28 e dal 1932-35
Providence Reds 1926-1936 in seguito si unirono alla IAHL
Springfield Indians 1929-1936 dal 1926–33 e nel 1935–36, in seguito si unirono alla IAHL

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Stagione regolare Playoff
1935–36 Philadelphia Ramblers Philadelphia Ramblers
1934–35 Boston Bruin Cubs Boston Bruin Cubs
1933–34 Providence Reds Providence Reds
1932–33 Philadelphia Arrows Boston Cubs
1931–32 Providence Reds Providence Reds
1930–31 Springfield Indians Springfield Indians
1929–30 Providence Reds Providence Reds
1928–29 Boston Tigers Boston Tigers
1927–28 Springfield Indians Springfield Indians
1926–27 New Haven Eagles Springfield Indians

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "HERSHEY IN HOCKEY LEAGUE Admitted to Circuit as American-International Loops Unite" The Philadelphia RECORD, June 29, 1938

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio