Canada occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Definizione politica di Canada occidentale.

Il Canada occidentale (in inglese anche Western provinces o comunemente the West) è una regione del Canada che generalmente comprese tutte le province canadesi poste ad ovest della provincia dell'Ontario.

Il Canada occidentale è considerato come una regione con un'identità culturale separata da quella del resto del Canada. Le particolari caratteristiche culturali, politiche, economiche di questa vasta e variegata regione non sono, tuttavia, universalmente convenute, né i suoi limiti geografici.

Da ovest a est, la regione si compone di quattro province:

Alberta, Saskatchewan, Manitoba formano le Prairie Provinces, o semplicemente the Prairies. La Columbia Britannica è conosciuta anche come la "provincia del Pacifico" (Pacific province). Alberta e Columbia Britannica sono anche chiamate mountain provinces.

In alcuni contesti, il termine Canada occidentale (Western Canada) può comprendere anche i territori dello Yukon, i Territori del Nord Ovest e il Nunavut, anche se questi sono più comunemente raggruppati sotto il termine di Canada settentrionale.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

La popolazione complessiva del Canada occidentale contava nel 2005 circa 10 milioni di abitanti, di cui circa 4,1 milioni nella Columbia Britannica, 3,3 milioni nell'Alberta, 1,0 milione nel Saskatchewan e 1,1 milioni nel Manitoba. Ciò rappresenta circa il 30% dell'intera popolazione canadese.

Città[modifica | modifica sorgente]

Le principali città sono:[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Statistics Canada - Population of census metropolitan areas (2001 Census boundaries)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Canada Portale Canada: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Canada