Can't Hold Us

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Can't Hold Us
Can't hold us.JPG
Macklemore nel videoclip del brano.
Artista Macklemore, Ryan Lewis
Featuring Ray Dalton
Tipo album Singolo
Pubblicazione 16 agosto 2011
Durata 4 min : 18 s
Album di provenienza The Heist
Genere Alternative rap
Rhythm and blues
Etichetta Macklemore LLC
Produttore Ryan Lewis
Registrazione 2010-2011
Formati CD, download digitale, vinile
Certificazioni
Dischi d'oro Francia Francia[1]
(Vendite: 75.000+)
Dischi di platino Australia Australia (4)[2]
(vendite: 280 000+)

Belgio Belgio[3]
(vendite: 30 000+)
Canada Canada (4)[4]
(vendite: 320 000+)
Danimarca Danimarca (3)[5]
(vendite: 90 000+)
Germania Germania[6]
(vendite: 300 000+)
Italia Italia (2)[7]
(vendite: 60 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[8]
(vendite: 30 000+)
Regno Unito Regno Unito[9]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (4)[10]
(vendite: 4 283 000+)
Svezia Svezia (2)[11]
(vendite: 40 000+)

Svizzera Svizzera[12]
(vendite: 30 000+)
Macklemore - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2012)

Can't Hold Us è un brano musicale del rapper americano Macklemore in collaborazione con il produttore Ryan Lewis e il cantante Ray Dalton estratto come terzo singolo dall'album The Heist il 16 agosto 2011. Nel brano Macklemore duetta anche con la cantante-attrice Susannah Wetzel che canta parte del ritornello insieme a Dalton.

Il brano ha raggiunto la numero uno nella Billboard Hot 100, divenendo la seconda numero uno di Macklemore negli Stati Uniti.[13] Ha riscosso un ottimo successo mondiale arrivando alla numero uno in Australia. Il brano ha però raggiunto l'apice del successo nell'estate 2013.

Critiche[modifica | modifica wikitesto]

Hannah Mylrea, redattrice del The Edge, ha assegnato 9 stelle su 10 al brano e ha apprezzato il dinamismo della coppia e ha dichiarato che sarà "un altro pazzesco tormentone estivo".[14] Lewis Corner di Digital Spy lodò la canzone per le sue "linee di pianoforte contagiose, imbevute di soul e quel beat più vibrante di un corteo del carnevale di Rio".[15] David Jeffries di Allmusic scrisse: "Macklemore & Ryan Lewis combinano i battiti di mani e di piedi e i ritmi dinamici del buon vecchio gospel con un contagioso e sublime ritornello che sembra rubato dai taccuini di will.i.am... il verso incitante "this is the moment" rende Macklemore immediatamente riconoscibile e apprezzabile."[16] La canzone si trova anche come soundtrack nel videogioco sportivo NBA2K14.

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Il grande successo internazionale del singolo "Thrift Shop" portò alla notorietà anche il precedente "Can't Hold Us" e l'album da cui sono entrambi estratti, The Heist.

In Australia "Can't Hold Us" divenne la terza hit numero 1 consecutiva per Macklemore & Ryan Lewis dopo "Thrift Shop" e "Same Love". Negli Stati Uniti la canzone impiegò molto tempo per diventare un grande successo; dopo un'esibizione a Saturday Night Live il singolo entrò nella top 10 alla numero 7, "Can't Hold Us" raggiunse la vetta della Billboard Hot 100 il 17 maggio 2013. Divennero il primo duo a piazzare alla numero 1 in America i loro primi due singoli, nonché il quinto artista in ordine di tempo con i primi due singoli in vetta alla Billboard Hot 100, dopo Mariah Carey con "Vision of Love" e "Love Takes Time", Christina Aguilera con "Genie in a Bottle" e "What a Girl Wants", Lady Gaga con "Just Dance" e "Poker Face" e Bruno Mars con "Just the Way You Are" e "Grenade".[17] Al dicembre 2013, la canzone è stata scaricata 4.283.000 volte negli Stati Uniti d'America.[18]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Cathedral Cove, in Nuova Zelanda, dove sono state girate alcune scene del videoclip di "Can't Hold Us".

Macklemore presentò in anteprima il video di "Can't Hold Us" il 17 aprile 2013.[19] Il video è stato diretto da Ryan Lewis, Jason Koenig & Jon Jon Augustavo; le riprese sono durate tre mesi, su due continenti e 16 diversi set, dal Pacifico Nordoccidentale alla California meridionale, dalla Nuova Zelanda alla Cathedral Cove dove furono girate delle scene di Le cronache di Narnia - Il principe Caspian.[20] Molte scene sono state girate su un veliero di nome Lady Washington.

Il video vinse due MTV Video Music Awards come Miglior Video Hip-Hop e Miglior cinematografia, ed era candidato anche come Miglior Regia e Miglior Editing.

Il videoclip è stato nominato anche come Miglior Video ai Grammy Awards 2014.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2013) Posizione
Canada[43] 15
Italia[44] 34
Stati Uniti[45] 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.snepmusique.com/les-disques-dor/?awards_cat=64&awards_awd=or&awards_artist=&awards_title=can%27t+hold+us&awards_edit_distrib=&submitAdvanced=Rechercher
  2. ^ (EN) Certificazione Australia. URL consultato il 7 luglio 2013.
  3. ^ (NL) Certificazione Belgio. URL consultato il 5 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Certificazione Canada. URL consultato il 1º agosto 2013.
  5. ^ (DA) Certificazione Danimarca. URL consultato il 2 agosto 2013.
  6. ^ (DE) Certificazione Germania. URL consultato il 10 agosto 2013.
  7. ^ Certificazione Italia, settimana 37. URL consultato il 20 settembre 2013.
  8. ^ (EN) Certificazione Nuova Zelanda. URL consultato il 7 luglio 2013.
  9. ^ Certificazione Regno Unito. URL consultato il 24 dicembre 2013.
  10. ^ (EN) Certificazione Stati Uniti. URL consultato il 7 luglio 2013.
  11. ^ (SV) Certificazione Svezia. URL consultato il 7 luglio 2013.
  12. ^ Certificazione Svizzera. URL consultato il 24 dicembre 2013.
  13. ^ Macklemore & Ryan Lewis' 'Can't Hold Us' Makes Hot 100 History | Billboard
  14. ^ Hannah Mylrea, Macklemore & Ryan Lewis feat. Ray Dalton – ‘Can’t Hold Us’, The Edge. URL consultato il 9 maggio 2013.
  15. ^ Lewis Corner, Macklemore & Ryan Lewis: 'Can't Hold Us' – Single review, Digital Spy. URL consultato il 9 maggio 2013.
  16. ^ David Jeffries, Can't Hold Us, Allmusic. URL consultato il 9 maggio 2013.
  17. ^ Macklemore & Ryan Lewis' 'Can't Hold Us' Makes Hot 100 History
  18. ^ Paul Grein, Chart Watch: Justin Timberlake Paces The Year In Music 2013 in Chart Watch, Yahoo! Music, 18 dicembre 2013. URL consultato il 18 dicembre 2013.
  19. ^ MACKLEMORE & RYAN LEWIS – CAN'T HOLD US FEAT. RAY DALTON, Youtube. URL consultato il April 17, 2013.
  20. ^ Macklemore & Ryan Lewis Premiere Epic 'Can't Hold Us' Video, MTV.com. URL consultato il April 17, 2013.
  21. ^ (EN) Andamento di Can't Hold Us nella classifica dell'Australia, australian-charts.com.
  22. ^ (DE) Andamento di Can't Hold Us nella classifica dell'Austria, austriancharts.at.
  23. ^ (NL) Andamento di Can't Hold Us nella classifica delle Fiandre, ultratop.be.
  24. ^ (FR) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Vallonia, ultratop.be.
  25. ^ (EN) Macklemore Album & Song Chart History - Billboard Canadian Hot 100. URL consultato il 9 luglio 2013.
  26. ^ (EN) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Danimarca, danishcharts.com.
  27. ^ (EN) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Finlandia, finnishcharts.com.
  28. ^ (FR) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Francia, lescharts.com.
  29. ^ (DE) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Germania, charts.de.
  30. ^ (EN) TOP 100 SINGLES, WEEK ENDING 23 May 2013, chart-track.co.uk.
  31. ^ [http://www.fimi.it/classifiche_digital.php? interpret=Macklemore+%26+Ryan+Lewis+feat%2E+Ray+Dalton&titel=Can%27t+Hold+Us&cat=s Andamento di Can't Hold Us nella classifica dell'Italia], fimi.
  32. ^ (EN) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Norvegia, norwegiancharts.com.
  33. ^ (EN) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Nuova Zelanda, charts.org.nz.
  34. ^ (NL) Andamento di Can't Hold Us nella classifica dei Paesi Bassi, dutchcharts.nl.
  35. ^ (EN) 2013 Top 40 Official UK Singles Archive - 11th May 2013, officialcharts.com. URL consultato il 9 luglio 2013.
  36. ^ (CS) RADIO TOP100 Oficiální - MACKLEMORE & RYAN LEWIS feat. WANZ - Can´t Hold Us - SU/WM, ifpicr.cz.
  37. ^ (CS) RADIO TOP100 Oficiálna - MACKLEMORE & RYAN LEWIS feat. WANZ - CAN´T HOLD US - WM, ifpicr.cz.
  38. ^ (EN) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Spagna, spanishcharts.com.
  39. ^ (EN) Macklemore Album & Song Chart History - The Hot 100. URL consultato il 9 luglio 2013.
  40. ^ (EN) Macklemore Album & Song Chart History - Rap Songs. URL consultato il 9 luglio 2013.
  41. ^ (EN) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Svezia, swedishcharts.com.
  42. ^ (DE) Andamento di Can't Hold Us nella classifica della Svizzera, hitparade.ch.
  43. ^ (EN) Canadian Hot 100, Billboard.com. URL consultato il 19 dicembre 2013.
  44. ^ Classifiche annuali 2013: un anno di musica italiana. URL consultato il 7 gennaio 2013.
  45. ^ (EN) Hot 100 Songs, Billboard.com. URL consultato il 19 dicembre 2013.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica