Can't Cry Anymore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Can't Cry Anymore
Cry1.JPG
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Sheryl Crow
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1995
Durata 3 min : 42 s
Album di provenienza Tuesday Night Music Club
Genere Alternative rock
Etichetta A&M Records
Produttore Bill Bottrell
Registrazione 1993
Formati CD
Note Videoclip diretto da Elizabeth Bailey
Sheryl Crow - cronologia
Singolo precedente
(1994)
Singolo successivo
(1995)

Can't Cry Anymore è una canzone di Sheryl Crow, contenuta nell'album d'esordio Tuesday Night Music Club del 1993.
Venne lanciata come singolo nel 1995, riscuotendo un "timido" apprezzamento da parte del pubblico: non riuscì infatti a salire oltre la 36ma posizione della Billboard's Hot 100 Chart[1].

Tracce[modifica | modifica sorgente]

US CD single[modifica | modifica sorgente]

  1. "Can't Cry Anymore" - LP Version
  2. "No One Said It Would Be Easy" - Live At The Empire
  3. "What I Can Do For You" - Live At The Empire
  4. "I Shall Believe" - Live At The Empire

UK CD #1[modifica | modifica sorgente]

  1. "Can't Cry Anymore"
  2. "All I Wanna Do" -Remix
  3. "Strong Enough" - US Radio Version
  4. "We Do What We Can"

UK CD #2[modifica | modifica sorgente]

  1. "Can't Cry Anymore"
  2. "What I Can Do For You" - Live at the Borderline
  3. "No One Said It Would Be Easy" - Live in Nashville
  4. "I Shall Believe" - Live at the Shepherd's Bush Empire

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Billboard.com
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica