Campo esterno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Campo esterno (in Inglese Outfield) è un termine sportivo usato nel cricket e nel baseball che si riferisce alla parte del campo di gioco più lontana dal battitore.

Campo esterno di un campo da baseball evidenziato in giallo

Nel cricket e nel baseball, i giocatori disposti nel campo esterno (i cosiddetti esterni) hanno una grande area di gioco da coprire, ma hanno a disposizione più tempo rispetto agli interni prima che la palla li raggiunga. Spesso sono impegnati in prese al volo, ma non è raro che il loro compito sia il recupero di una palla atterrata o rotolata nella loro zona e il lancio rapido verso gli interni al fine di interrompere il progresso del corridore (vd. baseball).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

baseball Portale Baseball: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di baseball