Campionato rumeno di pallamano maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Liga Naţională
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Tipo Club
Paese Romania Romania
Titolo Campione di Romania
Sito Internet Sito della federazione
Storia
Fondazione 1958

Il campionato di pallamano in Romania è organizzato dalla Federația Română de Handbal.
La Liga Naţională è la massima divisione la cui prima edizione si è svolta nel 1958. Dal 1933 al 1963 erano organizzati anche campionati di pallamano a 11.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Pallamano a 11[modifica | modifica sorgente]

Dal 1933 al 1945[modifica | modifica sorgente]

Nel 1931 e nel 1932 venne organizzato il Campionatul Transilvaniei (campionato della Transilvania) giocato da selezioni cittadine. Entrambe le edizioni vennero vinte dalla città di Sibiu. Il primo campionato nazionale, organizzato dal comitato di Sibiu, fu vinto dal Handball Turn Verein Sibiu. A partire dall'anno successivo l'organizzazione passò alla F.R.V.B. che stabilì 3 gironi: Centro – Transilvania, Ovest – Banato e Sud – Bucurarest, con le successive finali[1]. Negli anni della seconda guerra mondiale vennero ugualmente organizzati incontri, spesso con squadre formate da militari. Nel 1940, 1944 e 1945 non si disputò il campionato che invece fu giocato nel 1941, 1942 e 1943 anche se in seguito i risultati non vennero omologati perché diverse squadre non furono in grado di disputare qualche incontro[2]

Nel dopoguerra[modifica | modifica sorgente]

L'attività riprese nel dopoguerra e il primo campionato si tenne nel 1946. Il partito comunista rumeno giunto al potere costituì un'organizzazione con lo scopo di disciplinare e finanziare l'attività sportiva di massa, la Organele sindicale[3].

Fino al 1949 la formula era a eliminazione diretta e vinsero squadre transilvane grazie anche al supporto di diversi giocatori sassoni e serbi. Dal 1950, con l'ingresso della polisportiva Clubul Sportiv al Armatei Steaua Bucureşti prima e della Clubul Sportiv Dinamo Bucureşti poi il baricentro si sposta verso la capitale.

Pallamano a 7[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione 1958-1959 incomincia il campionato di pallamano maschile a 7, denominato Categoria A, diviso in 2 gironi a 10 squadre. I primi due classificati di ogni girone disputano la fase finale che assegna lo scudetto. Le prime nove edizioni sono vinte da squadre della capitale, 8 la Dinamo e 1 lo Steaua. Dal 1964-1965 cambia il nome in Divizia A e lo Steaua Bucarest domina arrivando a vincere 22 campionati su 24 tra il 1967 e il 1990.

A partire dal 1997-1998 il torneo viene disputato in un girone unico di 14 squadre.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Edizione Vincitore
1958-59 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1959-60 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1960-61 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1961-62 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1962-63 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1963-64 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1964-65 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1965-66 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1966-67 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1967-68 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1968-69 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1969-70 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1970-71 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1971-72 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1972-73 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1973-74 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1974-75 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1975-76 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1976-77 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1977-78 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1978-79 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1979-80 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1980-81 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1981-82 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1982-83 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1983-84 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1984-85 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1985-86 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1986-87 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1987-88 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1988-89 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
Edizione Vincitore
1989-90 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1990-91 CSU Politehnica Timişoara
1991-92 CS Universitatea Craiova
1992-93 CS Universitatea Craiova
1993-94 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1994-95 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1995-96 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
1996-97 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
1997-98 HC Minaur Baia Mare HC Minaur Baia Mare
1998-99 HC Minaur Baia Mare HC Minaur Baia Mare
1999-00 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
2000-01 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
2001-02 HC FibrexNylon Săvineşti
2002-03 HC FibrexNylon Săvineşti
2003-04 HCM Constanza HCM Constanza
2004-05 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
2005-06 HCM Constanza HCM Constanza
2006-07 HCM Constanza HCM Constanza
2007-08 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest
2008-09 HCM Constanza HCM Constanza
2009-10 HCM Constanza HCM Constanza
2010-11 HCM Constanza HCM Constanza
2011-12 HCM Constanza HCM Constanza

Riepilogo vittorie per club[modifica | modifica sorgente]

Numero Club Anni
28 CSA Steaua Bucurest CSA Steaua Bucurest 1962-63, 1966-67, 1967-68, 1968-69, 1969-70, 1970-71, 1971-72, 1972-73, 1973-74, 1974-75
1975-76, 1976-77, 1978-79, 1979-80, 1980-81, 1981-82, 1982-83, 1983-84, 1984-85, 1986-87
1987-88, 1988-89, 1989-90, 1993-94, 1995-96, 1999-00, 2000-01, 2007-08
12 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest 1958-59, 1959-60, 1960-61, 1961-62, 1963-64, 1964-65, 1965-66, 1977-78, 1985-86, 1994-95
1996-97, 2004-05
7 HCM Constanza HCM Constanza 2003-04, 2005-06, 2006-07, 2008-09, 2009-10, 2010-11, 2011-12
2 HC FibrexNylon Săvineşti 2001-02, 2002-03
2 HC Minaur Baia Mare HC Minaur Baia Mare 1997-98, 1998-99
2 CS Universitatea Craiova 1991-92, 1992-93
1 CSU Politehnica Timişoara 1990-91

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Storia della pallamano. URL consultato il 27 luglio 2011.
  2. ^ storia dal sito della federazione. URL consultato il 27 luglio 2011.
  3. ^ cronologia della pallamano in Romania. URL consultato il 27 luglio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]