Campionato mondiale di hockey su ghiaccio femminile Under-18 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio femminile Under-18 2010
2010 IIHF World Women's U18 Championship
Logo della competizione
Competizione Campionato mondiale di hockey su ghiaccio femminile Under-18
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione III
Organizzatore IIHF
Date 27 marzo - 3 aprile 2010
Luogo Stati Uniti Stati Uniti
(1 città)
Nazioni 8
Impianto/i 2 stadi
Risultati
Vincitore Canada Canada
(1º titolo)
Secondo Stati Uniti Stati Uniti
Terzo Svezia Svezia
Quarto Germania Germania
Statistiche
Miglior marcatore Canada Jessica Campbell (15 pts)
Incontri disputati 21
Gol segnati 154 (7,33 per incontro)
Pubblico 4 270
(203 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Germania 2009 Svezia 2011 Right arrow.svg

Il 3º Campionato mondiale di hockey su ghiaccio femminile U-18 è stato assegnato dall'International Ice Hockey Federation agli Stati Uniti d'America, che lo hanno ospitato a Chicago nel periodo tra il 27 marzo e il 3 aprile 2010. Tutte le partite si sono disputate a Chicago in due diverse piste, la Bob Allen Arena e la Walter Bush Arena. Nella finale il Canada si è aggiudicato per la prima volta il titolo sconfiggendo le campionesse uscenti degli Stati Uniti con il punteggio di 5-4 all'overtime. Al terzo posto è giunta la Svezia, che ha avuto la meglio sulla Germania per 7-3. Per la prima volta dall'esordio dell'URSS nel 1954 in una competizione organizzata dalla IIHF la rappresentativa dalla Russia è stata retrocessa.

Campionato di gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Al torneo prendono parte 8 squadre:

5 dall'Europa Flag of Finland.svg
Finlandia
Flag of Germany.svg
Germania
Flag of the Czech Republic.svg
Rep. Ceca
Flag of Russia.svg
Russia
Flag of Sweden.svg
Svezia
2 dal Nordamerica Flag of Canada.svg
Canada
Flag of the United States.svg
Stati Uniti
1 dall'Asia Flag of Japan.svg
Giappone

Gironi preliminari[modifica | modifica sorgente]

Le otto squadre partecipanti sono state divise in due gironi da 4 cinque squadre ciascuno: le compagini che si classificano al primo posto nel rispettivo girone si qualificano direttamente alle semifinali. La seconda e la terza classifica di ciascun raggruppamento disputano invece i quarti di finale. L'ultima classificata di ogni raggruppamento infine disputa uno spareggio al meglio delle tre gare in cui la perdente viene retrocessa in Prima Divisione.

Girone A[modifica | modifica sorgente]

Chicago
27 marzo 2010, ore 15:00 UTC-5
Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 5
(1-0; 0-2; 0-3)
referto
Finlandia Finlandia Bob Allen Arena (152 spett.)

Chicago
27 marzo 2010, ore 19:30 UTC-5
Stati Uniti Stati Uniti 11 – 1
(2-0; 5-0; 4-1)
referto
Giappone Giappone Walter Bush Arena (312 spett.)

Chicago
28 marzo 2010, ore 18:30 UTC-5
Rep. Ceca Rep. Ceca 5 – 3
(4-2; 0-1; 1-0)
referto
Giappone Giappone Bob Allen Arena

Chicago
28 marzo 2010, ore 19:30 UTC-5
Finlandia Finlandia 0 – 5
(0-0; 0-3; 0-2)
referto
Stati Uniti Stati Uniti Walter Bush Arena

Chicago
30 marzo 2010, ore 18:30 UTC-5
Giappone Giappone 3 – 1
(2-0; 0-1; 1-0)
referto
Finlandia Finlandia Bob Allen Arena (48 spett.)

Chicago
30 marzo 2010, ore 19:30 UTC-5
Stati Uniti Stati Uniti 15 – 0
(5-0; 6-0; 4-0)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Walter Bush Arena (364 spett.)

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt Accede a
1. Stati Uniti Stati Uniti 3 3 0 0 0 31 1 +30 9 Semifinali
2. Finlandia Finlandia 3 1 0 0 2 6 9 -3 3 Quarti di finale
3. Giappone Giappone 3 1 0 0 2 7 17 -10 3 Quarti di finale
4. Rep. Ceca Rep. Ceca 3 1 0 0 2 6 23 -17 3 Spareggio

Girone B[modifica | modifica sorgente]

Chicago
27 marzo 2010, ore 16:00 UTC-5
Canada Canada 6 – 3
(3-1; 1-1; 2-1)
referto
Russia Russia Walter Bush Arena (170 spett.)

Chicago
27 marzo 2010, ore 18:30 UTC-5
Svezia Svezia 5 – 4
(3-2; 2-1; 0-1)
referto
Germania Germania Bob Allen Arena (100 spett.)

Chicago
28 marzo 2010, ore 15:00 UTC-5
Svezia Svezia 4 – 1
(1-0; 2-0; 1-1)
referto
Russia Russia Bob Allen Arena (105 spett.)

Chicago
28 marzo 2010, ore 16:00 UTC-5
Germania Germania 0 – 15
(0-5; 0-4; 0-6)
referto
Canada Canada Walter Bush Arena (127 spett.)

Chicago
30 marzo 2010, ore 15:00 UTC-5
Russia Russia 1 – 3
(0-1; 0-1; 1-1)
referto
Germania Germania Bob Allen Arena (63 spett.)

Chicago
30 marzo 2010, ore 16:00 UTC-5
Canada Canada 8 – 0
(3-0; 4-0; 1-0)
referto
Svezia Svezia Walter Bush Arena (115 spett.)

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt Accede a
1. Canada Canada 3 3 0 0 0 29 3 +26 9 Semifinali
2. Svezia Svezia 3 2 0 0 1 9 13 -4 6 Quarti di finale
3. Germania Germania 3 1 0 0 2 7 21 -14 3 Quarti di finale
4. Russia Russia 3 0 0 0 3 5 13 -8 0 Spareggio

Spareggio per non retrocedere[modifica | modifica sorgente]

Le ultime due classificate di ogni raggruppamento si sfidano al meglio delle tre gare. La perdente dello spareggio viene retrocessa in Prima Divisione. A causa dei due successi della Repubblica Ceca la Gara-3 non si è disputata.

Chicago
31 marzo 2010, ore 18:30 UTC-5
Rep. Ceca Rep. Ceca 5 – 0
(1-0; 0-0; 4-0)
referto
Russia Russia Walter Bush Arena (69 spett.)

Chicago
2 aprile 2010, ore 15:00 UTC-5
Russia Russia 1 – 3
(0-1; 0-1; 1-1)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Bob Allen Arena (68 spett.)

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica sorgente]

  Quarti di finale     Semifinali     Finali
                           
      B1  Canada Canada 10  
  A2  Finlandia Finlandia 1     B3  Germania Germania 5    
  B3  Germania Germania 2         B1  Canada Canada 4
      A1  Stati Uniti Stati Uniti 5
      A1  Stati Uniti Stati Uniti 5    
  B2  Svezia Svezia 2     B2  Svezia Svezia 0   Terzo posto
  A3  Giappone Giappone 1   B2  Svezia Svezia 7
  B3  Germania Germania 3


Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Chicago
31 marzo 2010, ore 16:00 UTC-5
Svezia Svezia 2 – 1
(0-0; 2-0; 0-1)
referto
Giappone Giappone Walter Bush Arena (95 spett.)

Chicago
31 marzo 2010, ore 19:30 UTC-5
Finlandia Finlandia 1 – 2
(d.t.s.)
(0-0; 1-0; 0-1)
referto
Germania Germania Walter Bush Arena (54 spett.)

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Chicago
2 aprile 2010, ore 16:00 UTC-5
Canada Canada 10 – 0
(2-0; 1-0; 7-0)
referto
Germania Germania Walter Bush Arena (220 spett.)

Chicago
2 aprile 2010, ore 19:30 UTC-5
Stati Uniti Stati Uniti 5 – 0
(2-0; 2-0; 1-0)
referto
Svezia Svezia Walter Bush Arena (438 spett.)

Finale per il 5º posto[modifica | modifica sorgente]

Chicago
22 aprile 2010, ore 18:30 UTC-5
Finlandia Finlandia 4 – 1
(1-0; 1-0; 2-1)
referto
Giappone Giappone Bob Allen Arena (43 spett.)

Finale per il 3º posto[modifica | modifica sorgente]

Chicago
3 aprile 2010, ore 15:00 UTC-5
Svezia Svezia 7 – 3
(4-1; 3-0; 0-1)
referto
Germania Germania Walter Bush Arena (120 spett.)

Finale[modifica | modifica sorgente]

Chicago
3 aprile 2010, ore 19:30 UTC-5
Stati Uniti Stati Uniti 4 – 5
(d.t.s.)
(3-1; 1-2; 0-1)
referto
Canada Canada Walter Bush Arena (1.127 spett.)

Classifica marcatrici[modifica | modifica sorgente]

Giocatrice PG G A Pt +/- MP
Canada Jessica Campbell 5 7 8 15 +12 4
Canada Brigette Lacquette 5 2 11 13 +15 6
Stati Uniti Kendall Coyne 5 10 2 12 +10 2
Canada Jillian Saulnier 5 4 6 10 +9 2
Stati Uniti Alexandra Carpenter 5 8 1 9 +7 0
Stati Uniti Haley Skarupa 5 3 6 9 +9 0
Canada Erin Ambrose 5 0 9 9 +14 0
Stati Uniti Brittany Ammerman 5 5 3 8 +6 4
Canada Melodie Daoust 5 4 4 8 +7 4
Canada Christine Bestland 5 3 5 8 +9 8
Fonte: IIHF.com

Classifica portieri[modifica | modifica sorgente]

Giocatrice Min TC GS SO MGS Sv%
Canada Carmen MacDonald 213:02 76 4 2 1.13 94.74
Giappone Shizuka Takahashi 236:38 150 10 0 2.54 93.33
Stati Uniti Alex Rigsby 183:10 74 5 2 1.64 93.24
Finlandia Susanna Airaksinen 180:00 59 5 0 1.67 91.53
Finlandia Isabella Portnoj 126:21 81 7 0 3.32 91.36
Fonte: IIHF.com

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Pos Squadra
1 Canada Canada
2 Stati Uniti Stati Uniti
3 Svezia Svezia
4 Germania Germania
5 Finlandia Finlandia
6 Giappone Giappone
7 Rep. Ceca Rep. Ceca
8 Russia Russia
Promossa nel Gruppo A: Svizzera Svizzera
Retrocessa in Prima divisione: Russia Russia

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Riconoscimenti individuali[1]

Premio Giocatrice
Miglior giocatrice (MVP) Canada Jessica Campbell
Miglior portiere Stati Uniti Alex Rigsby
Miglior difensore Canada Brigette Lacquette
Miglior attaccante Stati Uniti Kendall Coyne

Prima Divisione[modifica | modifica sorgente]

Il Campionato di Prima Divisione si è svolto in un unico girone all'italiana a Piešťany, in Slovacchia, fra il 3 e il 9 aprile 2010.

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Svizzera Svizzera 5 5 0 0 0 44 5 +39 15
2. Francia Francia 5 4 0 0 1 16 15 +1 12
3. Slovacchia Slovacchia 5 3 0 0 2 17 9 +8 9
4. Austria Austria 5 2 0 0 3 16 14 +2 6
5. Norvegia Norvegia 5 1 0 0 4 14 27 -13 3
6. Kazakistan Kazakistan 5 0 0 0 5 9 46 -37 0
Promossa nel Gruppo A: Svizzera Svizzera
Retrocessa dal Gruppo A: Russia Russia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Directorate Awards, International Ice Hockey Federation, 04-04-2010. URL consultato il 22-07-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio