Campionato mondiale di hockey su ghiaccio Under-18 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio Under-18 2012
2012 IIHF World U18 Championship
Logo della competizione
Competizione Campionato mondiale di hockey su ghiaccio Under-18
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XIV
Organizzatore IIHF
Date 12 aprile - 22 aprile 2012
Luogo Rep. Ceca Rep. Ceca
(3 città)
Partecipanti 10
Impianto/i 3 stadi
Risultati
Vincitore Stati Uniti Stati Uniti
(7º titolo)
Secondo Svezia Svezia
Terzo Canada Canada
Quarto Finlandia Finlandia
Statistiche
Miglior marcatore Canada Matt Dumba (12 pts)
Incontri disputati 31
Gol segnati 209 (6,74 per incontro)
Pubblico 26 228
(846 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Germania 2011 Russia 2013 Right arrow.svg

Il 14º Campionato mondiale di hockey su ghiaccio U-18 è stato assegnato dall'International Ice Hockey Federation alla Repubblica Ceca, che lo ha ospitato a Brno, Znojmo e Břeclav nel periodo tra il 12 e il 22 aprile 2012. Le partite giocate a Brno si sono disputate all'interno della Kajot Arena, i match giocati a Znojmo si sono svolti nella Hostan Arena mentre quelli a Břeclav alla Alcaplast Arena. Brno e Znojmo erano originariamente le due sole sedi dell'evento, tuttavia il calendario fu modificato a causa dell'inaspettata qualificazione dell'HC Kometa Brno alla finale di Extraliga.[1] Nella finale gli Stati Uniti si sono aggiudicati per il quarto anno consecutivo il titolo battendo la Svezia con il punteggio di 7-0. Dalla nascita del Campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile U-18 nel 1999 per gli Stati Uniti si tratta del settimo successo.[2] Al terzo posto è giunto il Canada che ha avuto la meglio sulla Finlandia per 5-4 all'overtime.

Campionato di gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Al torneo prendono parte 10 squadre:

8 dall'Europa Flag of Denmark.svg
Danimarca
Flag of Finland.svg
Finlandia
Flag of Germany.svg
Germania
Flag of Latvia.svg
Lettonia
Flag of the Czech Republic.svg
Rep. Ceca
Flag of Russia.svg
Russia
Flag of Sweden.svg
Svezia
Flag of Switzerland.svg
Svizzera
2 dal Nordamerica Flag of Canada.svg
Canada
Flag of the United States.svg
Stati Uniti

Gironi preliminari[modifica | modifica sorgente]

Le dieci squadre partecipanti sono state divise in due gironi da 5 cinque squadre ciascuno: le compagini che si classificano al primo posto nel rispettivo girone si qualificano direttamente alle semifinali. La seconda e la terza classifica di ciascun raggruppamento disputano invece i quarti di finale. La quarta e la quinta giocano infine un ulteriore girone al termine del quale le ultime due classificate vengono retrocesse in Prima Divisione.

Girone A[modifica | modifica sorgente]

Brno
12 aprile 2012, ore 16:00 UTC+2
Danimarca Danimarca 1 – 6
(1-3; 0-2; 0-1)
referto
Canada Canada Kajot Arena (1.236 spett.)

Brno
12 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Finlandia Finlandia 0 – 4
(0-0; 0-0; 0-4)
referto
Stati Uniti Stati Uniti Kajot Arena (1.509 spett.)

Znojmo
13 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 8 – 4
(1-1; 6-2; 1-1)
referto
Danimarca Danimarca Hostan Arena (1.694 spett.)

Břeclav
14 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Stati Uniti Stati Uniti 5 – 0
(1-0; 3-0; 1-0)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Alcaplast Arena (1.857 spett.)

Břeclav
14 aprile 2012, ore 19:00 UTC+2
Canada Canada 2 – 4
(1-0; 1-3; 0-1)
referto
Finlandia Finlandia Alcaplast Arena (825 spett.)

Brno
15 aprile 2012, ore 14:00 UTC+2
Danimarca Danimarca 0 – 4
(0-1; 0-2; 0-1)
referto
Stati Uniti Stati Uniti Kajot Arena (435 spett.)

Brno
16 aprile 2012, ore 16:00 UTC+2
Canada Canada 6 – 2
(4-1; 0-1; 2-0)
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Kajot Arena (2.093 spett.)

Brno
16 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Finlandia Finlandia 5 – 1
(1-0; 2-1; 2-0)
referto
Danimarca Danimarca Kajot Arena (383 spett.)

Brno
17 aprile 2012, ore 16:00 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 6
(0-2; 1-1; 1-3)
referto
Finlandia Finlandia Kajot Arena (1.450 spett.)

Brno
17 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Stati Uniti Stati Uniti 5 – 3
(0-0; 2-2; 3-1)
referto
Canada Canada Kajot Arena (1.920 spett.)

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt Accede a
1. Stati Uniti Stati Uniti 4 4 0 0 0 18 3 +16 12 Semifinali
2. Finlandia Finlandia 4 3 0 0 1 15 9 +6 9 Quarti di finale
3. Canada Canada 4 2 0 0 2 17 12 +2 6 Quarti di finale
4. Rep. Ceca Rep. Ceca 4 1 0 0 3 12 21 -9 3 Girone Retrocessione
5. Danimarca Danimarca 4 0 0 0 4 6 23 -17 0 Girone Retrocessione

Girone B[modifica | modifica sorgente]

Znojmo
12 aprile 2012, ore 16:00 UTC+2
Lettonia Lettonia 1 – 6
(0-2; 0-2; 1-2)
referto
Russia Russia Hostan Arena (652 spett.)

Znojmo
12 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Germania Germania 1 – 8
(1-1; 0-2; 0-5)
referto
Svezia Svezia Hostan Arena (723 spett.)

Znojmo
13 aprile 2012, ore 19:00 UTC+2
Svizzera Svizzera 2 – 4
(1-2; 1-2; 0-0)
referto
Lettonia Lettonia Hostan Arena (147 spett.)

Znojmo
14 aprile 2012, ore 14:00 UTC+2
Russia Russia 2 – 4
(1-2; 1-1; 0-1)
referto
Germania Germania Hostan Arena (231 spett.)

Znojmo
14 aprile 2012, ore 18:00 UTC+2
Svezia Svezia 7 – 2
(3-0; 1-1; 3-1)
referto
Svizzera Svizzera Hostan Arena (353 spett.)

Znojmo
15 aprile 2012, ore 18:00 UTC+2
Lettonia Lettonia 1 – 3
(0-0; 0-1; 1-2)
referto
Svezia Svezia Hostan Arena (395 spett.)

Znojmo
16 aprile 2012, ore 16:00 UTC+2
Germania Germania 4 – 5
(1-1; 2-2; 1-2)
referto
Lettonia Lettonia Hostan Arena (230 spett.)

Znojmo
16 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Russia Russia 6 – 0
(1-0; 2-0; 3-0)
referto
Svizzera Svizzera Hostan Arena (752 spett.)

Znojmo
17 aprile 2012, ore 16:00 UTC+2
Svezia Svezia 2 – 0
(2-0; 0-0; 0-0)
referto
Russia Russia Hostan Arena (1.485 spett.)

Znojmo
17 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Svizzera Svizzera 2 – 6
(0-4; 0-1; 2-1)
referto
Germania Germania Hostan Arena (342 spett.)

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt Accede a
1. Svezia Svezia 4 4 0 0 0 20 4 +16 12 Semifinali
2. Russia Russia 4 2 0 0 2 14 7 +7 6 Quarti di finale
3. Germania Germania 4 2 0 0 2 15 17 -2 6 Quarti di finale
4. Lettonia Lettonia 4 2 0 0 2 11 15 -4 6 Girone Retrocessione
5. Svizzera Svizzera 4 0 0 0 4 6 23 -17 0 Girone Retrocessione

Girone per non retrocedere[modifica | modifica sorgente]

Le ultime due classificate di ogni raggruppamento si sfidano in un girone all'italiana di sola andata. Le prime tre classificate guadagnano la permanenza nel Gruppo A, mentre l'ultima viene retrocessa in Prima Divisione. Le sfide tra squadre provenienti dallo stesso girone si disputano, ma tutte le squadre ereditano i punti e la differenza reti delle partite precedentemente giocate. Pertanto Repubblica Ceca e Lettonia partono da 3 punti in virtù delle vittorie rispettivamente su Danimarca e Svizzera.

Znojmo
19 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 4
(0-1; 1-1; 1-2)
referto
Svizzera Svizzera Hostan Arena (473 spett.)

Znojmo
19 aprile 2012, ore 19:00 UTC+2
Lettonia Lettonia 3 – 4
(d.t.s.)
(0-1; 2-0; 1-2)
referto
Danimarca Danimarca Hostan Arena (202 spett.)

Znojmo
20 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca 7 – 4
(2-1; 4-1; 1-2)
referto
Lettonia Lettonia Hostan Arena (847 spett.)

Znojmo
20 aprile 2012, ore 19:00 UTC+2
Danimarca Danimarca 2 – 1
(1-0; 1-0; 0-1)
referto
Svizzera Svizzera Hostan Arena (351 spett.)

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Svizzera Svizzera 2 2 0 0 1 8 7 +1 6
2. Rep. Ceca Rep. Ceca 2 2 0 0 1 17 12 +5 6
3. Lettonia Lettonia 2 1 0 1 1 11 13 -2 4
4. Danimarca Danimarca 3 0 1 0 2 9 13 -4 2

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica sorgente]

  Quarti di finale     Semifinali     Finali
                           
      B1  Svezia Svezia 7  
  A2  Finlandia Finlandia 8     A2  Finlandia Finlandia 3    
  B3  Germania Germania 0         B1  Svezia Svezia 0
      A1  Stati Uniti Stati Uniti 7
      A1  Stati Uniti Stati Uniti 2    
  B2  Russia Russia 2     A3  Canada Canada 1   Terzo posto
  A3  Canada Canada 4   A2  Finlandia Finlandia 4
  A3  Canada Canada 5


Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Brno
19 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
Finlandia Finlandia 8 – 0
(2-0; 4-0; 2-0)
referto
Germania Germania Kajot Arena (353 spett.)

Brno
19 aprile 2012, ore 19:00 UTC+2
Russia Russia 2 – 4
(0-2; 1-1; 1-1)
referto
Canada Canada Kajot Arena (525 spett.)

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Brno
20 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
Svezia Svezia 7 – 3
(1-1; 2-2; 4-0)
referto
Finlandia Finlandia Kajot Arena (520 spett.)

Brno
20 aprile 2012, ore 19:00 UTC+2
Stati Uniti Stati Uniti 2 – 1
(1-1; 0-0; 1-0)
referto
Canada Canada Kajot Arena (640 spett.)

Finale per il 5º posto[modifica | modifica sorgente]

Brno
21 aprile 2012, ore 14:00 UTC+2
Germania Germania 4 – 1
(0-1; 2-0; 2-0)
referto
Russia Russia Kajot Arena (310 spett.)

Finale per il 3º posto[modifica | modifica sorgente]

Brno
22 aprile 2012, ore 12:00 UTC+2
Finlandia Finlandia 4 – 5
(d.t.s.)
(0-2; 3-2; 1-0)
referto
Canada Canada Kajot Arena (1.150 spett.)

Finale[modifica | modifica sorgente]

Brno
22 aprile 2012, ore 16:00 UTC+2
Svezia Svezia 0 – 7
(0-1; 0-3; 0-3)
referto
Stati Uniti Stati Uniti Kajot Arena (2.145 spett.)

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Giocatore PG G A Pt +/- MP
Canada Matt Dumba 7 5 7 12 +2 20
Finlandia Artturi Lehkonen 7 7 3 10 +3 6
Finlandia Henrik Haapala 7 4 6 10 +4 2
Finlandia Rasmus Kulmala 7 5 4 9 +4 2
Svezia Sebastian Collberg 6 4 5 9 +1 14
Stati Uniti Nicolas Kerdiles 6 4 5 9 +8 2
Svezia Alexander Wennberg 6 3 6 9 +2 0
Canada Kerby Rychel 7 5 3 8 +4 12
Danimarca Kristoffer Lauridsen 5 4 4 8 +4 4
Svezia Gustav Possler 6 4 4 8 +5 0
Fonte: IIHF.com

Classifica portieri[modifica | modifica sorgente]

Giocatore Min TC GS SO MGS Sv%
Stati Uniti Collin Olson 300:00 116 4 3 0.80 96.55
Svezia Oscar Dansk 272:47 143 9 1 1.98 93.71
Russia Andrej Vasilevski 299:20 141 11 1 2.20 92.20
Canada Matt Murray 419:51 210 19 0 2.72 90.95
Danimarca Geroge Sorensen 276:12 193 18 0 3.91 90.67
Fonte: IIHF.com

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Pos Squadra
1 Stati Uniti Stati Uniti
2 Svezia Svezia
3 Canada Canada
4 Finlandia Finlandia
5 Russia Russia
6 Germania Germania
7 Svizzera Svizzera
8 Rep. Ceca Rep. Ceca
9 Lettonia Lettonia
10 Danimarca Danimarca
Promossa nel Gruppo A: Slovacchia Slovacchia
Retrocessa in Prima divisione: Danimarca Danimarca

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Riconoscimenti individuali[3]

Premio Giocatore
Miglior portiere Stati Uniti Collin Olson
Miglior difensore Canada Matt Dumba
Miglior attaccante Svezia Filip Forsberg

Prima Divisione[modifica | modifica sorgente]

Il Campionato di Prima Divisione si è svolto in due gironi all'italiana. Il Gruppo A si sta giocando a Piešťany, in Slovacchia, fra l'11 e il 17 aprile 2012. Il Gruppo B si sta giocando a Székesfehérvár, in Ungheria, fra l'11 e il 17 aprile 2012:

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Slovacchia Slovacchia 5 5 0 0 0 30 6 +24 15
2. Norvegia Norvegia 5 3 0 0 2 22 20 +2 9
3. Italia Italia 5 1 1 2 1 17 20 -3 7
4. Francia Francia 5 1 1 0 3 12 19 -7 5
3. Slovenia Slovenia 5 1 1 0 3 12 21 -9 5
4. Giappone Giappone 5 1 0 1 3 14 21 -7 4
Promossa in Gruppo A: Slovacchia Slovacchia Retrocessa in Prima Divisione B: Giappone Giappone

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Bielorussia Bielorussia 5 5 0 0 0 28 9 +19 15
2. Kazakistan Kazakistan 5 3 1 0 1 27 16 +11 11
5. Austria Austria 5 2 1 0 2 21 21 0 8
4. Ucraina Ucraina 5 1 1 1 2 20 26 -6 6
5. Polonia Polonia 5 0 1 1 2 13 30 -17 3
6. Ungheria Ungheria 5 0 0 2 3 13 20 -7 2
Promossa in Prima Divisione A: Bielorussia Bielorussia Retrocessa in Seconda Divisione A: Ungheria Ungheria

Seconda Divisione[modifica | modifica sorgente]

Il Campionato di Seconda Divisione si è svolto in due gironi all'italiana. Il Gruppo A ha giocato ad Heerenveen, nei Paesi Bassi, fra il 31 marzo e il 6 aprile 2012. Il Gruppo B ha giocato a Novi Sad, in Serbia, fra il 20 e il 26 marzo 2012:

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Corea del Sud Corea del Sud 5 4 0 0 1 17 14 +3 12
2. Romania Romania 5 4 0 0 1 25 15 +10 12
3. Lituania Lituania 5 3 1 0 1 22 11 +11 11
4. Regno Unito Regno Unito 5 1 1 0 3 18 17 +1 5
5. Croazia Croazia 5 1 0 1 3 8 28 -15 4
6. Paesi Bassi Paesi Bassi 5 0 0 1 4 16 26 -10 1
Promossa in Prima Divisione B: Corea del Sud Corea del Sud Retrocessa in Seconda Divisione B: Paesi Bassi Paesi Bassi

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Estonia Estonia 5 4 1 0 0 32 17 +15 14
2. Serbia Serbia 5 3 0 0 2 22 16 +6 9
3. Spagna Spagna 5 2 1 0 2 21 18 +3 8
4. Islanda Islanda 5 2 0 1 2 23 23 0 7
5. Australia Australia 5 1 1 0 3 8 20 -12 4
6. Cina Cina 5 0 1 1 3 18 30 -12 3
Promossa in Seconda Divisione A: Estonia Estonia Retrocessa in Terza Divisione: Cina Cina

Terza Divisione[modifica | modifica sorgente]

Il Campionato di Terza Divisione si è svolto si è svolto in un unico girone all'italiana a Sofia, in Bulgaria, fra il 14 e il 18 marzo 2012:

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Belgio Belgio 5 5 0 0 0 48 12 +36 15
2. Nuova Zelanda Nuova Zelanda 5 4 0 0 1 33 13 +20 12
3. Messico Messico 5 3 0 0 2 24 15 +9 9
4. Bulgaria Bulgaria 5 2 0 0 3 27 23 +4 6
5. Taipei Cinese Taipei Cinese 5 1 0 0 4 19 26 -5 3
6. Sudafrica Sudafrica 5 0 0 0 5 6 68 -62 0
Promossa in Prima Divisione A: Belgio Belgio Retrocessa dalla Seconda Divisione B: Cina Cina

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) U18 Worlds’ games moved, IIHF.com, 04-04-2012. URL consultato l'11-04-2012.
  2. ^ (EN) Seven for seventh, IIHF.com, 22-04-2012. URL consultato il 22-04-2012.
  3. ^ (EN) Directorate Awards, International Ice Hockey Federation, 22-04-2012. URL consultato il 22-04-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio