Campionato italiano di hockey su ghiaccio 1930

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stagione 1930
Campionato Campionato italiano
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata 25 gennaio 1930
9 febbraio 1930
Numero squadre 7
Scudetto.svg Finale scudetto
Campione italiano HC Milano HC Milano
Finalista Cortina Cortina

Il campionato italiano di hockey su ghiaccio 1930 fu di fatto la vera e propria prima edizione del campionato italiano di hockey su ghiaccio, dato che le sfide degli anni precedenti (peraltro interrotte per due anni) non erano altro che match disputati per la conquista della coppa Cinzano, messa in palio dall'omonima casa vinicola. Solo nella precedente edizione del torneo infatti, con una manovra retroattiva, la conquista della coppa Cinzano venne fatta valere come titolo nazionale.

Questa 4a edizione del massimo campionato nazionale si disputò in due distinte fasi, fra il 25 gennaio ed il 9 febbraio 1930, nelle piste di Collalbo, sede dei gironi preliminari, e di Cortina d'Ampezzo, sede della finale. Per la prima volta fu necessario disputare un torneo eliminatorio, essendosi presentate al via sette formazioni. Le due squadre vincitrici dei gironi si sarebbero affrontate per scegliere la sfidante dell'HC Milano campione in carica.

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre che presero parte al campionato furono sette, provenienti da Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto:

Fase preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Girone A Pt G V P GF GS
1rightarrow.png 1. 600px Blu e Rosso.png Hockey Club Milano II 4 2 2 0 9 0
2. Flag of None.svg Ortisei 2 2 1 1 2 4
3. Flag of None.svg Circolo Pattinatori Valentino Torino 0 2 0 2 0 7

Partite[modifica | modifica wikitesto]

Partita
Milano II 5-0 Valentino Torino
Milano II 4-0 Ortisei
Ortisei 2-0 Valentino Torino

L'HC Milano II si qualifica allo spareggio per la finale.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Girone A Pt G V P GF GS
1rightarrow.png 1. 600px Blu Azzurro e Bianco.png G. S. Dolomiti di Cortina d’Ampezzo 4 2 2 0 17 1
2. Flag of None.svg S.C. Renon 2 2 1 1 5 5
3. Flag of None.svg S.P. Varese 0 2 0 2 1 17

Partite[modifica | modifica wikitesto]

Partita
Cortina 13-0 Varese
Cortina 4-1 Renon
Renon 4-1 Varese

Il Gruppo Sportivo Dolomiti di Cortina d’Ampezzo si qualifica allo spareggio per la finale.

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Collalbo 1930 Hockey Club Milano II 600px Blu e Rosso.png 0 – 2 600px Blu Azzurro e Bianco.png Gruppo Sportivo Dolomiti Cortina Palazzo del ghiaccio

Il Gruppo Sportivo Dolomiti di Cortina d’Ampezzo si qualifica alla finale per lo scudetto.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La formazione campione in carica sconfisse i padroni di casa per 3-0, conquistando così per la quarta volta consecutiva il campionato nazionale.

Referto[modifica | modifica wikitesto]

Cortina d'Ampezzo
9 febbraio 1930
Hockey Club Milano 600px Blu e Rosso.png 3 – 0
(0-0; 3-0; 0-0)
600px Blu Azzurro e Bianco.png Gruppo Sportivo Dolomiti Cortina Palazzo del ghiaccio
Arbitro Italia Gianmario Baroni

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

HC Milano

600px Blu e Rosso.png
4º titolo

Gianmario Baroni, Guido Botturi, Alberto De Bernardi, Tino De Mazzeri, Augusto Gerosa, Ernesto Iscaki, Camillo Mussi, Francesco Roncarelli, Decio Trovati, Enrico Calcaterra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]