Campionato europeo di karate 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 47ª edizione del campionato europeo di karate si è svolta a Adeje sull'isola spagnola di Tenerife dal 10 al 13 maggio 2012 presso il Pabellón Municipal Del Las Torres. Vi hanno preso parte 450 karateka.

Per la 13ª volta consecutiva Luca Valdesi si laurea campione europeo nella specialità del kata invdividuale, mentre la spedizione azzurra bissa il successo nel medagliere dopo quelli di Atene 2010 e Zurigo 2011.

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Nazione O A B
Italia Italia 4 1 2
Francia Francia 3 2 6
Turchia Turchia 3 2 4
Spagna Spagna 2 3 0
Germania Germania 2 1 4
Croazia Croazia 1 1 2
Grecia Grecia 1 0 1
Azerbaigian Azerbaigian 0 1 3
Slovacchia Slovacchia 0 1 1
Paesi Bassi Paesi Bassi 0 1 0
Rep. Ceca Rep. Ceca 0 1 0
Ucraina Ucraina 0 1 0
Lettonia Lettonia 0 1 0
Serbia Serbia 0 0 3
Inghilterra Inghilterra 0 0 1
Montenegro Montenegro 0 0 1
Svizzera Svizzera 0 0 1
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 0 1
Russia Russia 0 0 1
Svezia Svezia 0 0 1

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Kata[modifica | modifica wikitesto]

Individuale maschile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Italia Luca Valdesi
2 Spagna Fernando San Jose Bastante
3 Inghilterra Jonhatan Mottram
3 Francia Vu Duc Minh Dack
Individuale femminile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Spagna Yaiza Martin Abello
2 Francia Sandy Scordo
3 Grecia Sofia Marika Livitsanou
3 Serbia Marija Madzarevic


Squadre maschili
venerdì 11 maggio
Posizione Nazione
1 Italia Italia
Maurino, Valdesi e Figuccio
2 Spagna Spagna
3 Francia Francia
3 Turchia Turchia
Squadre femminili
venerdì 11 maggio
Posizione Nazione
1 Francia Francia
2 Spagna Spagna
3 Germania Germania
3 Italia Italia
Battaglia, Bottaro e Pezzetti


Kumite[modifica | modifica wikitesto]

Fino a 60 kg maschile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Spagna Matias Gomez
2 Lettonia Kalvis Kalnins
3 Croazia Danil Domdjoni
3 Germania Alexander Heimann
Fino a 67 kg maschile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Francia William Rollé
2 Turchia Omer Kemaloglu
3 Azerbaigian Niyazi Aliyev
3 Italia Ciro Massa


Fino a 75 kg maschile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Italia Luigi Busà
2 Paesi Bassi Rene Smaal
3 Azerbaigian Rafael Aǧhayev
3 Germania Noah Bitsch
Fino ad 84 kg maschile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Grecia Georgios Tzanos
2 Azerbaigian Aykhan Mamayev
3 Francia Kenji Grillon
3 Serbia Slobodan Bitevic


Oltre 84 kg maschile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Germania Jonathan Horne
2 Italia Stefano Maniscalco
3 Serbia Dejan Umicevic
3 Turchia Enes Erkan


Fino a 50 kg femminile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Turchia Serap Ozcelik
2 Slovacchia Lucia Kovacikova
3 Francia Alexandra Recchia
3 Svezia Gulsah Akdag
Fino a 55 kg femminile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Croazia Jelena Kovacevic
2 Germania Jana Bitsch
3 Francia Lucie Ignace
3 Slovacchia Jana Vojtikevicova


Fino a 61 kg femminile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Francia Lolita Dona
2 Ucraina Anita Serogina
3 Croazia Ivana Bebek
3 Turchia Ece Yasar
Fino a 68 kg femminile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Turchia Hafsa Seyda Burucu
2 Francia Tiffany Fanjat
3 Montenegro Marina Rakovic
3 Russia Inga Sheroziya


Oltre 68 kg femminile
giovedì 10 maggio
Posizione Karateka
1 Italia Greta Vitelli
2 Rep. Ceca Radka Krejcova
3 Francia Nadege Ait Ibrahim
3 Turchia Meltem Hocaoglu


Squadre maschili
venerdì 11 maggio
Posizione Nazione
1 Germania Germania
2 Turchia Turchia
3 Azerbaigian Azerbaigian
3 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Squadre femminili
domenica 8 maggio
Posizione Nazione
1 Turchia Turchia
2 Croazia Croazia
3 Germania Germania
3 Svizzera Svizzera


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport