Campionato del mondo femminile di scacchi 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il campionato del mondo femminile di scacchi 2011 si svolge nella forma di un match tra la campionessa in carica Hou Yifan e Humpy Koneru; Hou Yifan ha conservato il suo titolo vincendo 5,5 a 2,5. Si è svolto a Tirana, in Albania, tra il 13 e il 25.

Qualificazione[modifica | modifica sorgente]

La sfidante di Hou Yifan è stata scelta attraverso il FIDE Women's Grand Prix, una serie di sei tornei giocati tra il 2009 e il 2011. 18 giocatrici hanno partecipato al Grand Prix, ognuna delle quali ha partecipato a quattro dei sei tornei; ogni torneo è stato un girone all'italiana tra dodici giocatrici, al termine del quale le partecipanti hanno ricevuto un punteggio in base alla posizione finale. Per determinare la classifica finale si è usata la somma dei tre migliori punteggi di ogni giocatrice.

Il Grand Prix è stato vinto dalla campionessa in carica Hou Yifan; la scelta della sua sfidante è quindi caduta sulla seconda classificata, l'indiana Humpy Koneru.

Giocatrici[modifica | modifica sorgente]

Le giocatrici qualificate per il Grand Prix sono state:[1]

  • le semifinaliste del mondiale 2010;
  • le sei giocatrici con la media Elo più alta tra ottobre 2007 e ottobre 2008;
  • due giocatrici nominate dal presidente della FIDE, tra le prime 40 del mondo;
  • una giocatrice nominata dagli organizzatori di ciascun torneo, purché con un rating di almeno 2300 punti Elo.

Tornei[modifica | modifica sorgente]

I tornei sono stati giocati a:

  • Istanbul (Turchia), 7-19 marzo 2009;
  • Nanchino (Cina), 28 settembre-10 ottobre 2009
  • Nal'čik (Russia), 26 aprile-7 maggio 2010
  • Jermuk (Armenia), 24 giugno-5 luglio 2010
  • Ulan Bator (Mongolia), 30 luglio-11 agosto 2010
  • Doha (Qatar), 23 febbraio-5 marzo 2011

In ogni torneo, sono stati assegnati 160 punti al primo classificato, 130 al secondo, 110 al terzo, 90 al quarto e poi scalando 10 punti per ogni posizione. In caso di parità, i punti delle posizioni coinvolte sono stati divisi equamente tra le giocatrici.[1]

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Tra parentesi è indicato il risultato che non è conteggiato per il punteggio totale.[2]

Giocatrice Istanbul Nanchino Nal'čik Jermuk Ulan Bator Doha Punteggio
Hou Yifan 120 130 (70) 160 410
Humpy Koneru 160 (70) 93 145 398
Nana Dzagnidze 130 100 160 (80) 390
Tat'jana Kosinceva 160 130 93 383
Elina Danielian 120 (10) 93 145 358
Zhao Xue 90 110 (40) 93 293
Xu Yuhua 160 (30) 60 55 275
Marie Sebag 80 80 (30) 110 270
Antoaneta Stefanova 45 93 130 (20) 268
Pia Cramling 65 100 (55) 80 245
Lilit Mkrtchian 80 40 93 (35) 213
Majja Čiburdanidze 45 (40) 70 80 195
Batkhuyag Munguntuul 60 70 (20) 55 175
Shen Yang (25) 60 55 45 160
Zhu Chen 30 70 45 (10) 145
Martha Fierro 65 20 (10) 35 120
Kovanova Baira 40 40 20 100
Ju Wenjun 80 80
Betul Cemre Yildiz 10 10 20 (10) 40
Zeinab Mamedyarova 25 25

Campionato del mondo[modifica | modifica sorgente]

Il campionato del mondo si è giocato al meglio delle dieci partite a tempo di riflessione lungo: per esse erano previsti 90 minuti per le prime 40 mosse, 30 minuti per finire e 30 secondi di incremento dopo ogni mossa.[3] Il match si è tuttavia concluso dopo otto partite, in quanto Hou Yifan aveva già vinto matematicamente.

In caso di parità erano previste partite di spareggio con un tempo di riflessione più corto: due coppie di semilampo, due lampo e infine, in caso di ulteriore parità, una partita Armageddon.[3]

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Totale
Hou Yifan (Cina Cina) ½ ½ 1 ½ ½ 1 1 ½ - - 5,5
Humpy Koneru (India India) ½ ½ 0 ½ ½ 0 0 ½ - - 2,5

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Regulations for the 2009-2010 Women's FIDE Grand-Prix, FIDE, 30 luglio 2008. URL consultato il 15 novembre 2011.
  2. ^ (EN) Risultati completi Women FIDE Grand Prix 2009-2011, FIDE. URL consultato il 15 novembre 2011.
  3. ^ a b (EN) Regulations for the Women's World Championship 2011, FIDE. URL consultato il 15 novembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Campionato del mondo femminile di scacchi
1927, 1930, 1931, 1933, 1935, 1937, 1939 (Menchik) | 1950 (Rudenko) | 1953 (Bykova) | 1956 (Rubcova) | 1958, 1959 (Bykova) | 1962, 1965, 1969, 1972, 1975 (Gaprindašvili) | 1978, 1981, 1984, 1986, 1988 (Čiburdanidze) | 1991, 1993 (Xie Jun) | 1996 (Zsuzsa Polgár) | 1999, 2000 (Xie Jun) | 2001 (Zhu Chen) | 2004 (Stefanova) | 2006 (Xu Yuhua) | 2008 (Kostenjuk) | 2010, 2011 (Hou Yifan) | 2012 (Ušenina) | 2013 (Hou Yifan)
scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi