Campionato del mondo di scacchi 1897

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il campionato del mondo di scacchi 1897 fu conteso tra il campione Emanuel Lasker e Wilhelm Steinitz; si svolse a Mosca tra il 6 novembre 1896 e il 14 gennaio 1897. Lasker conservò il titolo imponendosi per dieci vittorie a due.

I due giocatori si erano incontrati nel campionato mondiale per la prima volta nel 1894, quando Lasker riuscì a strappare il titolo di campione del mondo a Steinitz battendolo per dieci vittorie a cinque; i due campionati detengono, tra i campionati del mondo, il primato della maggior distanza anagafica tra i due giocatori (32 anni). Il match di rivincita fu deciso dopo un torneo svoltosi a San Pietroburgo nel gennaio del 1896, vinto da Lasker davanti a Steinitz. Nel corso dell'anno la forza di gioco di Steinitz era tuttavia nettamente diminuita, tanto che l'andamento del match fu segnato già dalla prima partita, nella quale il vecchio campione perse con il Bianco.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Il match fu disputato al meglio delle dieci vittorie.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 Punti Vittorie
Emanuel Lasker (Germania Germania) 1 1 1 1 ½ 1 ½ ½ ½ 1 1 0 0 1 ½ 1 1 12,5 10
Wilhelm Steinitz (Stati Uniti Stati Uniti) 0 0 0 0 ½ 0 ½ ½ ½ 0 0 1 1 0 ½ 0 0 4,5 2

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Campionato del mondo di scacchi
1886, 1889, 1891, 1892 (Steinitz) | 1894, 1897, 1907, 1908, 1910/I, 1910/II (Lasker) | 1921 (Capablanca) | 1927, 1929, 1934 (Alekhine) | 1935 (Euwe) | 1937 (Alekhine) | 1948, 1951, 1954 (Botvinnik) | 1957 (Smyslov) | 1958 (Botvinnik) | 1960 (Tal) | 1961 (Botvinnik) | 1963, 1966 (Petrosian) | 1969 (Spassky) | 1972 (Fischer) | 1975, 1978, 1981, 1984 (Karpov) | 1985, 1986, 1987, 1990 (Kasparov)
Titolo diviso
PCA/"Classici" FIDE
1993, 1995 (Kasparov) | 2000, 2004 (Kramnik) 1993, 1996, 1998 (Karpov) | 1999 (Khalifman) | 2000 (Anand) | 2002 (Ponomariov) | 2004 (Kasimdzhanov) | 2005 (Topalov)
Riunito
2006 (Kramnik) | 2007, 2008, 2010, 2012 (Anand) | 2013 (Carlsen) | In programma: 2014
scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi