Campionato del Mondo Endurance FIA 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato del Mondo Endurance FIA 2013
Edizione n. 2 del Campionato del Mondo Endurance FIA
Dati generali
Inizio 14 aprile
Termine 30 novembre
Prove 8
Titoli in palio
Campionato piloti Allan McNish
Loïc Duval
Tom Kristensen
su Audi R18 e-tron quattro
Campionato costruttori Audi
Altre edizioni
Precedente -

Il Campionato del Mondo Endurance 2013 è la seconda stagione, dopo il ritorno nel 2012, del Campionato del Mondo Endurance FIA. La serie è organizzata dalla Federazione Internazionale dell'Automobile (FIA) e l'Automobile Club de l'Ouest (ACO).

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Gara Nome ufficiale dell'evento Circuito Sede Data
1 6 Hours of Silverstone Regno Unito Silverstone Circuit Silverstone, Gran Bretagna 14 aprile
2 WEC 6 Heures de Spa-Francorchamps Belgio Circuit de Spa-Francorchamps Spa-Francorchamps, Belgio 4 maggio
3 24 Heures du Mans Francia Circuit de la Sarthe Le Mans, Francia 22-23 giugno
4 6 Hours of São Paulo Brasile Autódromo José Carlos Pace San Paolo, Brasile 1º settembre
5 6 Hours of Circuit of the Americas Stati Uniti Circuit of the Americas Austin, USA 22 settembre
6 6 Hours of Fuji Giappone Fuji Speedway Oyama, Giappone 20 ottobre
7 6 Hours of Shanghai Cina Shanghai International Circuit Shanghai, Cina 10 novembre
8 6 Hours of Bahrain Bahrein Bahrain International Circuit Sakhir, Bahrein 30 novembre

Elenco iscritti[modifica | modifica sorgente]

LMP1[modifica | modifica sorgente]

Team Auto Motore Pneumatici Piloti Gare
Germania Audi Sport Team Joest Audi R18 e-tron quattro Audi TDI 3.7 L Turbo V6 (ibrido diesel) M 1 Germania André Lotterer[1] Tutte
Francia Benoît Tréluyer[1] Tutte
Svizzera Marcel Fässler[1] Tutte
2 Danimarca Tom Kristensen[1] Tutte
Regno Unito Allan McNish[1] Tutte
Francia Loïc Duval[1] Tutte
3 Spagna Marc Gené[2] 2-3
Regno Unito Oliver Jarvis[3] 2-3
Brasile Lucas di Grassi[3] 2-3
Giappone Toyota Racing Toyota TS030 Hybrid Toyota 3.4 L V8 (ibrido) M 7 Austria Alexander Wurz[4] 1-3, 6-8
Francia Nicolas Lapierre[4] 1-3, 6-8
Giappone Kazuki Nakajima[4] 2-3, 6, 8
8 Regno Unito Anthony Davidson[4] Tutte
Svizzera Sébastien Buemi[4] Tutte
Francia Stéphane Sarrazin[4] Tutte
Svizzera Rebellion Racing Lola B12/60 Toyota RV8KLM 3.4 L V8 M 12 Francia Nicolas Prost[5] 1-5, 7-8
Germania Nick Heidfeld[5] 1-5
Svizzera Neel Jani[5] 1-3
Svizzera Mathias Beche[6] 4-8
Italia Andrea Belicchi[7] 6-8
13 Italia Andrea Belicchi[5] 1-3
Svizzera Mathias Beche[5] 1-3
Cina Congfu Cheng[5] 1-3
Regno Unito Strakka Racing HPD ARX-03c Honda LM-V8 3.4 L V8 M 21 Regno Unito Nick Leventis[8] 1-3
Regno Unito Danny Watts[8] 1-3
Regno Unito Jonny Kane[8] 1-3
Key
Full-season entry
* Conquistano punti per tutti i campionati
Additional entry
* I punti conquistati valgono solo per il campionato piloti
Third manufacturer entry
* I punti conquistati valgono per il campionato piloti
* Solo nella gara di Le Mans i punti conquistati valgono anche per i costruttori

Risultati e classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica Mondiale Piloti[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Team SIL
Regno Unito
SPA
Belgio
LMS
Francia
SÃO
Brasile
COA
Stati Uniti
FUJ
Giappone
SHA
Cina
BHR
Bahrein
Punti
totali
1 Regno Unito Allan McNish Germania Audi Sport Team Joest 1 2 1 2 1 2 3 Rit 162
1 Francia Loïc Duval Germania Audi Sport Team Joest 1 2 1 2 1 2 3 Rit 162
1 Danimarca Tom Kristensen Germania Audi Sport Team Joest 1 2 1 2 1 2 3 Rit 162
2 Germania André Lotterer Germania Audi Sport Team Joest 2 1 5 1 3 26 1 2 149,25
2 Francia Benoît Tréluyer Germania Audi Sport Team Joest 2 1 5 1 3 26 1 2 149,25
2 Svizzera Marcel Fässler Germania Audi Sport Team Joest 2 1 5 1 3 26 1 2 149,25
3 Regno Unito Anthony Davidson Giappone Toyota Racing 3 4 2 Rit 2 27 Rit 1 106,25
3 Svizzera Sébastien Buemi Giappone Toyota Racing 3 4 2 Rit 2 27 Rit 1 106,25
3 Francia Stéphane Sarrazin Giappone Toyota Racing 3 4 2 Rit 2 27 Rit 1 106,25
4 Austria Alexander Wurz Giappone Toyota Racing 4 Rit 4 1 2 Rit 69,5
4 Francia Nicolas Lapierre Giappone Toyota Racing 4 Rit 4 1 2 Rit 69,5
5 Svizzera Mathias Beche Svizzera Rebellion Racing 6 6 40 3 4 3 4 Rit 63,5
6 Francia Nicolas Prost Svizzera Rebellion Racing 5 5 39 3 4 4 Rit 60
7 Australia John Martin Russia G-Drive Racing 13 12 SQ 4 5 5 5 3 53
7 Regno Unito Mike Conway Russia G-Drive Racing 13 12 SQ 4 5 5 5 3 53
7 Russia Roman Rusinov Russia G-Drive Racing 13 12 SQ 4 5 5 5 3 53
8 Germania Nick Heidfeld Svizzera Rebellion Racing 5 5 39 3 4 48
9 Brasile Lucas di Grassi Germania Audi Sport Team Joest 3 3 45
9 Spagna Marc Gené Germania Audi Sport Team Joest 3 3 45
9 Regno Unito Oliver Jarvis Germania Audi Sport Team Joest 3 3 45
10 Belgio Bertrand Baguette Francia OAK Racing 10 11 7 5 11 4 7 6 44,5
10 Regno Unito Martin Plowman Francia OAK Racing 10 11 7 5 11 4 7 6 44,5
10 Messico Ricardo González Francia OAK Racing 10 11 7 5 11 4 7 6 44,5
11 Regno Unito Alex Brundle Francia OAK Racing 8 9 8 11 10 7 6 4 42
11 Danimarca David Heinemeier Hansson Francia OAK Racing 8 9 8 11 10 7 6 4 42
11 Francia Olivier Pla Francia OAK Racing 8 9 8 11 10 7 6 4 42
12 Giappone Kazuki Nakajima Giappone Toyota Racing Rit 4 1 Rit 37,5
Pos. Pilota Team SIL
Regno Unito
SPA
Belgio
LMS
Francia
SÃO
Brasile
COA
Stati Uniti
FUJ
Giappone
SHA
Cina
BHR
Bahrein
Punti
totali
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Grassetto - Pole position
Sono riportate solo le prime 12 posizioni della classifica generale.
Fonte: [9]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f (EN) Audi nominates driver line-ups for World Endurance Championship. in endurance-info.com, Endurance-Info, 1º febbraio 2013. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  2. ^ (EN) Entry List in 24h-lemans.com, Automobile Club de l'Ouest, 1º febbraio 2013. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  3. ^ a b (EN) Three Audi e-tron quattros for Le Mans in 2013 in lemanslive.com, Michelin, 20 dicembre 2012. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  4. ^ a b c d e f (FR) Laurent Mercier, Le Toyota Racing reconduit ses équipages por 2013 in endurance-info.com, Endurance-Info, 4 gennaio 2013. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  5. ^ a b c d e f (FR) Laurent Mercier, Le Rebellion Racing donne la répartition de ses équipages. in endurance-info.com, Endurance-Info, 6 febbraio 2013. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  6. ^ (EN) Gary Watkins, Neel Jani to leave Rebellion team after Petit Le Mans in Autosport, Haymarket Media Group, 14 agosto 2013. URL consultato il 15 agosto 2013.
  7. ^ (EN) 2013 FIA WORLD ENDURANCE CHAMPIONSHIP - 6 HOURS OF FUJI — PROVISIONNAL ENTRY LIST in fia.com, Federazione Internazionale dell'Automobile, 8 ottobre 2013. URL consultato il 15 ottobre 2013.
  8. ^ a b c (EN) Strakka Racing confirms full FIA WEC campaign for 2013 in endurance-info.com, Endurance-Info, 1º febbraio 2013. URL consultato il 2 febbraio 2013.
  9. ^ (EN) World Endurance Drivers' Championship - Bahrain - After race - Final Classification (PDF) in fiawec.alkamelsystems.com, Federazione Internazionale dell'Automobile, 30 novembre 2013. URL consultato il 4 febbraio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]