Campionati europei di ciclismo su strada 2013 - Gara in linea femminile Junior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rep. Ceca Gara in linea femminile Junior 2013
Edizione
Data 21 luglio
Percorso 77 km
Tempo 2h16'46"
Media 33,35 km/h
Ordine d'arrivo
Primo Francia Greta Richioud
Secondo Francia Séverine Eraud
Terzo Bielorussia Ksenija Tuhaj
Cronologia
Edizione precedente
Goes 2012
Edizione successiva
Nyon 2014

La nona edizione della gara in linea femminile Junior dei campionati europei di ciclismo su strada si è svolta il 21 luglio 2013 nei dintorni di Olomouc in Repubblica Ceca, su un percorso totale di 77 km. La medaglia d'oro è stata vinta dalla francese Greta Richioud con il tempo di di 2h16'46" alla media di 33,35 km/h, argento all'altra francese Séverine Eraud e a completare il podio la bielorussa Ksenija Tuhaj.

Al traguardo 51 cicliste completarono la gara.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

N. Cod. Squadra
1-3 AUT Austria Austria
4-7 BLR Bielorussia Bielorussia
8-15 BEL Belgio Belgio
17-21 CZE Rep. Ceca Repubblica Ceca
23 DEN Danimarca Danimarca
25-26 EST Estonia Estonia
27-33 FRA Francia Francia
35 HUN Ungheria Ungheria
36-43 ITA Italia Italia
44-49 LTU Lituania Lituania
50-51 LUX Lussemburgo Lussemburgo
N. Cod. Squadra
52-59 NLD Paesi Bassi Paesi Bassi
60-62 NOR Norvegia Norvegia
63-69 POL Polonia Polonia
70-76 RUS Russia Russia
77-79 SVK Slovacchia Slovacchia
82-84 ESP Spagna Spagna
86-87 SWE Svezia Svezia
90-95 UKR Ucraina Ukraina
96 RUS Russia Russia
99 SRB Serbia Serbia
100-102 TUR Turchia Turchia

Ordine d'arrivo (Top 10)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Greta Richioud Francia 2h16'46"
2 Francia Séverine Eraud Francia a 3"
3 Bielorussia Ksenija Tuhaj Bielorussia s.t.
4 Francia Marine Lemarie Francia s.t.
5 Ucraina Olena Demidova Ucraina s.t.
6 Italia Arianna Fidanza Italia s.t.
7 Russia Kristina Saveleva Russia s.t.
8 Lituania Milda Jankauskaitė Lituania s.t.
9 Belgio Lotte Kopecky Belgio s.t.
10 Lituania Zavinta Titenyte Lituania s.t.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]