Campionati del mondo di ciclismo su strada 2005 - Cronometro maschile Elite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spagna Cronometro Uomini Elite 2005
Edizione 12ª
Data 22 settembre
Partenza Madrid
Percorso 44,1 km
Tempo 53'34"48
Media 49,939 km/h
Ordine d'arrivo
Primo Australia Michael Rogers
Secondo Spagna José Iván Gutiérrez
Terzo Svizzera Fabian Cancellara
Cronologia
Edizione precedente
Verona 2004
Edizione successiva
Salisburgo 2006

La Cronometro individuale Uomini Elite dei campionati del mondo di ciclismo su strada 2005 fu corsa il 22 settembre nel territorio circostante Madrid, in Spagna, per un percorso totale di 44,1 km. L'australiano Michael Rogers vinse la medaglia d'oro, terminando in 53'34"48.

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 1 Gruppo 2 Gruppo 3 Gruppo 4
49 Argentina Matías Medici 37 Francia Sylvain Chavanel 30º 25 Canada Eric Wohlberg 34º 13 Ucraina Andrij Hrivko 40º
48 Giappone Fumiyuki Beppu 29º 36 Germania Sebastian Lang 24 Ungheria Csaba Szekeres 45º 12 Belgio Bert Roesems 24º
47 Sudafrica James Lewis Perry 26º 35 Australia Ben Day 13º 23 Kazakistan Andrej Kašečkin 11 Slovenia Janez Brajkovič 19º
46 Rep. Ceca Jan Hruška 20º 34 Danimarca Brian Bach Vandborg 21º 22 Lettonia Raivis Belohvoščiks 16º 10 Paesi Bassi Thomas Dekker 35º
45 Finlandia Tommi Martikainen 48º 33 Sudafrica David George 36º 21 Danimarca Michael Blaudzun 39º 9 Italia Marzio Bruseghin 14º
44 Canada Ryder Hesjedal 22º 32 Belgio Leif Hoste 31º 20 Spagna José Iván Gutiérrez 8 Svizzera Fabian Cancellara
43 Lituania Linas Balciunas 43º 31 Svezia Thomas Lövkvist 46º 19 Polonia Peter Mazur 33º 7 Svezia Gustav Larsson 27º
42 Colombia Juan Carlos Lopez 42º 30 Paesi Bassi Joost Posthuma 37º 18 Russia Vjačeslav Ekimov 28º 6 Stati Uniti Bobby Julich 11º
41 Slovenia Gregor Gazvoda 25º 29 Rep. Ceca Ondřej Sosenka 12º 17 Irlanda David O'Loughlin 38º 5 Russia Denis Men'šov 23º
40 Bielorussia Vasil' Kiryenka 18º 28 Italia Marco Pinotti 17º 16 Colombia Víctor Hugo Peña 10º 4 Spagna Rubén Plaza
39 Polonia Łukasz Bodnar 41º 27 Ucraina Jaroslav Popovyč 32º 15 Bulgaria Ivajlo Gabrovski NP 3 Kazakistan Aleksandr Vinokurov
38 Uzbekistan Denis Shkarpeta 47º 26 Regno Unito Bradley Wiggins 14 Francia Christophe Moreau 44º 2 Germania Michael Rich 15º
1 Australia Michael Rogers

Resoconto degli eventi[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo dei partenti vide l'esclusione del belga Ivajlo Gabrovski, che non superò i test medici e non fu ammesso alla prova. L'argentino Matías Medici, primo a partire, fece registrare i migliori tempi del primo gruppo, sia ai cronometraggi intermedi sia sul traguardo, su cui transitò dopo 55'11"59. Il podio al termine della prima tornata era composto dal sudamericano, seguito dal bielorusso Vasil' Kiryenka e dal ceco Jan Hruška. La leadership di Medici fu tuttavia scalzata dal tedesco Sebastian Lang, al traguardo in 55'09"81, superato poi dal britannico Bradley Wiggins (55'06"09). Al termine del Gruppo 2, i tre formavano il podio temporaneo.

Nel terzo gruppo i migliori tempi furono quelli del kazako Andrej Kašečkin (55'03"51) e dello spagnolo José Iván Gutiérrez (53'58"26), con quest'ultimo che rimase a lungo in prima posizione. Tra i tanti favoriti presenti nel primo gruppo, gli unici ad avvicinarsi al tempo dello spagnolo furono lo svizzero Fabian Cancellara, lo spagnolo Rubén Plaza e il kazako Aleksandr Vinokurov, senza riuscire a superarlo. L'ultimo a partire fu l'australiano Michael Rogers, campione uscente, che tuttavia passò al primo cronometraggio intermedio con il quinto tempo. Un'accelerazione nella restante parte della gara gli permise di recuperare lo svantaggio e assicurarsi il terzo titolo iridato a cronometro.[1]

Classifica (Top 10)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Australia Michael Rogers Australia 53'34"49
2 Spagna José Iván Gutiérrez Spagna a 23"77
3 Svizzera Fabian Cancellara Svizzera a 23"89
4 Spagna Rubén Plaza Spagna a 44"06
5 Kazakistan Aleksandr Vinokurov Kazakistan a 1'20"24
6 Kazakistan Andrej Kašečkin Kazakistan a 1'29"00
7 Regno Unito Bradley Wiggins Gran Bretagna a 1'31"60
8 Germania Sebastian Lang Germania a 1'35"32
9 Argentina Matías Medici Argentina a 1'37"07
10 Colombia Víctor Hugo Peña Colombia a 1'41"27

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Shane Stokes, Hernan Alvarez Macias, Gutierrez and Cancellara take silver and bronze in cyclingnews.com, 22 settembre 2010. URL consultato il 7 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]